© Groupama - FDJ

CicloMercato 2020, tutti i ritiri

Si chiuderà nel 2019 la carriera di alcuni corridori. Come ogni anno, e il CicloMercato 2020 non farà eccezione, alcuni professionisti giungono al termine della loro carriera; alcuni per aver raggiunto quello che hanno deciso essere il loro limite anagrafico, altri per infortunio, mentre per altri ancora l’ardua scelta potrebbe arrivare per mancanza di offerte ritenute valide. In questo articolo terremo dunque costantemente aggiornata la situazione, proponendovi con il passare dei giorni, settimane e mesi, l’elenco di coloro che sono giunti a questa decisione, più o meno volontariamente e/o sofferta, di appendere la bici al chiodo.

Corridori che dunque non ritroveremo più in gruppo l’anno prossimo, o comunque non in sella ad una bici. Alcuni dei nomi citati hanno peraltro già interrotto ufficialmente la propria carriera nel corso del 2019, mentre per quanto riguarda l’età segnalata è quella al momento dell’annuncio del ritiro (con la possibilità dunque che alcuni corridori possano compiere gli anni prima del ritiro effettivo).

Tutti i ritiri

WorldTour
Lars Bak (39 | Dimension Data)
Roy Curvers (39 | Sunweb)
Samuel Dumoulin (39 | Ag2r La Mondiale)
Mathew Hayman (40 | Mitchelton-Scott)
Markel Irizar (39 | Trek – Segafredo)
Steve Morabito (36 | Groupama-FDJ)
Daan Olivier (26 | Jumbo-Visma)
Jarlinson Pantano (29 | Trek – Segafredo)
Mark Renshaw (36 | Dimension Data)
Laurens Ten Dam (38 | CCC Team)
Benoit Vaugrenard (37 | Groupama-FDJ)

Professional
Yohann Gène (37 | Total-Direct Energie)
Marco Minnaard (30 | Wanty-Gobert)
Amael Moinard (37 | Arkéa-Samsic)
Moreno Moser (28 | Nippo-Fantini-Faizanè)
Patrick Muller (23 | Vital Concept – B&B Hotels)
Perrig Quemeneur (35 | Total Direct Energie)
Preben Van Hecke (35 | Sport Vlaanderen – Baloise)
Robert Wagner (36 | Arkéa-Samsic)

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.