Giro di Romandia 2024, doppia festa UAE dopo la crono: “Una giornata dura, ma ora concentrati sulla classifica”

La UAE Team Emirates domina la scena nalla cronometro del Giro di Romandia 2024. Una giornata trionfale per la formazione emiratina che ha visto Brandon McNulty trionfare nella prova contro il tempo, concludendo con un 20’06” che gli ha permesso di distinguersi nettamente. Battuto di dodici secondi il connazionale Magnus Sheffield (Ineos Grenadiers), che ha così impedito una tripletta visto che subito dietro si sono classificati Felix Grossschartner e, soprattutto, Juan Ayuso, che grazie alla sua ottima prova, a venti secondi dal compagno, si è preso la leadership della corsa alla vigilia della tappa regina.

“È stato bello – commenta raggiante lo statunitense – Non sapevo cosa aspettarmi dopo gli ultimi giorni. Ho fatto una buona corsa e forse sono stato un po’ fortunato con il tempo. È bello vincere, sono stato fortunato ad essere sull’asciutto, ed è un po’ strano perché non sai se sei stato effettivamente il più veloce, ma sono sempre contento di una vittoria. Ora dobbiamo ovviamente difenderci perché arriva una giornata dura, non vediamo l’ora di difendere la maglia”.

Lo spagnolo dunque guida ora la classifica generale con sette secondi di vantaggio su Ilan Van Wilder (Soudal-QuickStep) e 10 su Aleksandr Vlasov (Bora-Hansgrohe). Con una squadra di assoluto livello al suo fianco, colui che era già il favorito per il successo finale sarà adesso molto difficile da spodestare, ma ovviamente il classe 2002 professa ancora grande prudenza.

“È stata una crono molto dura e credo che tutti abbiano sofferto – sottolinea il prodigio iberico – Tutti i miei compagni di squadra hanno detto di averla trovata molto dura quando sono tornati al pullman, quindi mentalmente ero preparato a questo. Personalmente non ho avuto grandi sensazioni, ma credo di essere riuscito a controllare il mio sforzo e a spingere nei punti giusti. Sul bagnato è stato piuttosto difficile e ho dovuto prendere qualche rischio. Penso di essere in una buona posizione in classifica generale e spero di poter resistere ancora per qualche giorno per portare a casa la classifica generale. Molti ragazzi sono a meno di un minuto, quindi abbiamo ancora molto lavoro da fare per poter vincere questa gara”.

Super Top Sales Ekoï! Tutto al 60%: approfittane ora!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio