© Huub Duyn Fan Club

Roompot-Charls, Huub Duyn annuncia il ritiro

Huub Duyn annuncia la fine della propria carriera. Con la chiusura della Roompot – Charles il 35enne ha cercato nuove soluzioni, ma, dopo alcune trattative non andate a buon fine, ha deciso di appendere la bici al chiodo, come spiega lui stesso al Noordhollands Dagblad, rilanciato da WielerFlits. Classe 1984, il corridore olandese ha vissuto una lunga carriera, compiendo la sua gavetta in piccole formazioni nazionali, prima di entrare nell’orbita della Rabobank, trampolino di lancio per il suo esordio nei professionisti nel 2007, in maglia Slipstream.

Dopo tre anni con la formazione statunitense è tuttavia dovuto tornare livello continental, con la allora NetApp, per poi rilanciarsi in patria. Nel 2015 la nuova occasione nel ciclismo di alto livello, con la Roompot – Oranje Peloton, formazione dedicata ai talenti locali. Quella con cui ha chiuso quest’anno la sua carriera, dopo aver trascorso anche due stagioni alla Vérandas Willems – Crelan (con la quale il team ha fusionato lo scorso inverno). Corridore completo, è stato soprattutto un gregario, conquistando una sola vittoria tra i professionisti, nel 2017 quando si impose con un bell’assolo alla Rad am Ring davanti all’allora compagno e astro nascente Wout van Aert.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.