© Giro del Belgio

Cofidis, Zico Waeytens annuncia il ritiro a 28 anni

Zico Waeytens appende la bici al chiodo. Classe 1991, il corridore della Cofidis ha annunciato oggi la sua decisione di ritirarsi dal ciclismo professionistico, nel quale era approdato nel 2012 con la maglia della Topsport Vlaanderen – Baloise, con cui aveva corso come stagista l’estate precedente. Passato alla Giant – Alpecin nel 2015, l’anno successivo conquista quella che rimarrà dunque la sua unica vittoria da professionista trionfando nella quarta tappa del Giro del Belgio. Corridore veloce e coriaceo, è stato impiegato nel treno dei velocisti o al servizio dei capitani nelle corse del Nord. Approdato lo scorso inverno nella formazione francese, dopo una stagione alla sfortunata Veranda’s Willems – Crelan, non seguirà dunque il ritorno della squadra nel WorldTour.

“Da bambino il mio sogno era diventare un atleta professionista e sono riuscito a vivere il mio sogno per 8/9 anni – scrive sui social, postando l’immagine sul podio il giorno del suo unico trionfo – Sono fiero di quello che ho ottenuto. Voglio ringraziare i miei genitori, mio fratello e tutti coloro che mi hanno supportato durante la mia carriera”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.