© EF - Drapac

EF-Drapac, la gotta costringe Matti Breschel al ritiro

Matti Breschel abbandonerà il professionismo a fine stagione. Secondo quanto confessato dallo stesso corridore 35enne della EF Education First al portale danese Feltet.dk. Quest’anno, dopo aver abbandonato il Giro d’Italia nel corso della quarta tappa a causa di problemi alla caviglia, non è più riuscito a tornare a correre fino alla recente Ride London, anch’essa abbandonata prima della fine. Alla base della decisione c’è soprattutto l’avere scoperto di soffrire di gotta, una malattia del metabolismo caratterizzata da attacchi ricorrenti di artrite infiammatoria acuta.

Il danese sarà ricordato sopratutto per il feeling con i Campionati del Mondo, nei quali ha vinto una medaglia d’argento a Geelong nel 2010 e una di bronzo a Varese nel 2008. Per quanto riguarda il proprio futuro, ammette che gli piacerebbe tornare in gruppo con il ruolo di Direttore Sportivo, ma che comunque valuterà le occasioni che gli si presenteranno.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.