Guida Giro d’Italia 2018: Percorso | Startlist | Tappe | Salite | Regolamento | Favoriti | Orari TV | Interviste

LINK UTILI GIRO D’ITALIA 2018
 PERCORSO STARTLIST REGOLAMENTO NUMERI PREMI INTERVISTE

Qui di seguito una breve guida al Giro d’Italia 2018. In questa pagina vi proponiamo una introduzione alla Corsa Rosa, nella quale potrete trovare le informazioni essenziali che la caratterizzano, con alcuni link di approfondimento di alcuni aspetti più importanti. Qui potrete dunque trovare informazioni sui partecipanti e sulle squadre, sul percorso complessivo e sulle singole tappe e salite, nonché sul regolamento riguardante tempo massimo, classifiche e altre informazioni interessanti, dal montepremi agli orari di trasmissione in TV.

Favoriti Giro d’Italia 2018

 M.ROSA M.BIANCA  M.CICLAMINO M.AZZURRA

La grande sfida per la Maglia Rosa sarà chiaramente fra Chris Froome e Tom Domoulin, ma non mancano gli outsider, a partire da Thibaut Pinot e Fabio Aru, con un corridore come Miguel Angel Lopez, favorito assoluto per la Maglia Bianca, tra i grandi outsider. Anche la Maglia Ciclamino ha un grande favorito nella persona di Elia Viviani, che con una QuickStep Floors al suo assoluto servizio si presenta come il velocista di riferimento. Più incerta la situazione per quanto riguarda la Maglia Azzurra, al momento ancora dichiarato obiettivo di nessuno.

PRESENTAZIONE SQUADRE GIRO D’ITALIA 2018
ALM ANS AST BMC BOH BRD DDD
EFD GFC ICA LTS MOV MTS QST
SKY SUN TBM TKA TLJ TFS UAD
WIL

Percorso Giro d’Italia 2018

 ANALISI TUTTE LE TAPPE TUTTE LE SALITE LE TAPPE CHIAVE  LE TAPPE DA NON SOTTOVALUTARE

Percorso pronto a regalare emozioni e sorprese con otto (di cui sei di alta montagna) arrivi in salita, numerose tappe intermedie da non sottovalutare, e un totale di 44,2 chilometri a cronometro. Nel complesso saranno 3546,2 i chilometri che i corridori dovranno affrontare, con un dislivello di oltre 44.000 metri, a conferma di un tracciato molto complesso. La Grande Partenza sarà in Israele, con tre tappe a cui seguirà un giorno di riposo per il trasferimento in Sicilia, a cui segue un nuovo trittico con il primo arrivo in salita, sull’Etna. Inizia una risalita verso le Alpi i cui troviamo tappe importanti per la classifica generale come l’arrivo a Montervergine di Mercogliano, ma soprattutto Campo Imperatore, al termine del quale la classifica potrebbe già avere una conformazione interessante.

Finita la prima metà di corsa, si ripartirà con alcune frazioni insidiose, a dimostrare che la corsa comincia ad indurirsi ulteriormente, per arrivare alla temibile ascesa dello Zoncolan, a cui seguirà una non semplice tappa verso Sappada. Un ultimo giorno di riposo anticiperà la terribile terza settimana, che inizia con la temuta cronometro. Una giornata di tregua vedrà poi i corridori arrivare finalmente alle Alpi, con un durissimo trittico conclusivo che vedrà le tappe concludersi a Prato Nevoso, Bardonecchia, dopo aver affrontato il Colle delle Finestre, e il gran finale verso Cervinia, tappe che da sole accumulano oltre 10.000 metri. Un trasferimento porterà poi la corsa a Roma, con la passerella conclusiva all’ombra del Colosseo.

Regolamento Giro d’Italia 2018

Per approfondire cliccare qui, oppure sui relativi argomenti.

ABBUONI
Arrivo (no cronometro): 10″,6″, 4″.
Traguardo Volante (il secondo di ogni tappa): 3″, 2″ 1″

TEMPO MASSIMO
Al fine di determinare il tempo massimo di percorrenza, le tappe sono state suddivise in cinque categorie, con riguardo alla diversa natura del percorso. A seconda della categoria e della velocità della tappa il tempo massimo può variare dal 7% al 30%.

CLASSIFICHE
Per la Maglia Ciclamino le tappe sono divise in tre categorie, che assegnano i punti in maniera diversa:
A e B (Tappe 2,3,7,12,13,17,21): Punti ai primi quindici (50-35-25-18-14-12-10-8-7-6-5-4-3-2-1) e ai primi otto ai TV (20-12-8-6-4-3-2-1)
C (Tappe 4,5,8,10,11):Punti ai primi dieci (25-18-12-8-6-5-4-3-2-1) ai primi cinque ai TV: 10-6-3-2-1
D (Tappe 1,6,9,14,15,16,18,19,20): Punti ai primi dieci (15-12-9-7-6-5-4-3-2-1) e ai primi tre ai TV (8-4-1)
Per la Maglia Azzurra le salite sono divise in cinque categorie, così suddivise:
4ª (13): 3-2-1 punti
3ª (9): 7-4-2-1 punti
2ª (9): 15-8-6-4-2-1 punti
1ª (8): 35-18-12-9-6-4-2-1 punti
Cima Coppi: La salita più alta del Giro quest’anno sarà il Colle delle Finestre (45-30-20-14-10-6-4-2-1 pt)
La Maglia Bianca sarà assegnata al primo corridore in classifica generale nato dopo il 1/1/1993

Orari TV Giro d’Italia 2018

In Italia sarà possibile seguire il #Giro101 sulla RAI, broadcaster ufficiale, oppure su Eurosport. Ovviamente, potrete seguire interamente il Giro d’Italia 2018 attraverso le nostre consuete dirette testuali interattive che seguiranno integralmente ogni tappa di questo #Giro101.

Eurosport: collegamento fisso intorno alle 13:00, più presto in alcune tappe. Diretta fino a conclusione della tappa.

RAI: La giornata è scandida da varie trasmissioni, tra Rai2 e Raisport, a partire dalle 11:50, con diretta e approfondimenti sino e oltre il termine della tappa, a cui segue il tradizionale processo alla tappa. Qui potrete trovare maggiori dettagli.

Interviste Giro d’Italia 2018

Come ogni anno, siamo presenti in carovana (sin dalle prime tappe in Israele) per tutta la durata della Corsa Rosa. Ogni giorno dunque realizzeremo numerose interviste che potrete trovare sul nostro canale YouTube, oppure accedendo a questo articolo, in cui raccoglieremo tutti i video che realizzeremo sino alla conclusione del Giro d’Italia 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.