© Sigrid Eggers | Deceuninck - Quick-Step Cycling Team

Deceuninck-QuickStep, Remco Evenepoel: “Devo togliere ancora un po’ di ruggine, ma sono già concentrato sulle corse del 2021”

Remco Evenepoel pensa già al ritorno alle corse. Il corridore belga si trova attualmente in Spagna, dove sta continuando il processo di riabilitazione dopo la spaventosa caduta del Lombardia, ma in un’intervista con Het Nieuwsblad ha confessato di aver cominciato a guardare già oltre, alle corse,  soprattutto perché il recupero procede molto meglio del previsto. La giovane stella della Deceuninck-QuickStep ha raccontato anche la particolare attenzione prestata alla dieta durante questo periodo di riposo forzato, tanto da arrivare a pesare 5 chili in meno rispetto all’anno scorso in questo stesso periodo.

“Sto meglio di quanto sperato – ha esordito – Secondo le prime previsioni solo ora sarei dovuto tornare in bici, invece mi sto allenando in bici già da un mese. […] Tutto sta andando nella giusta direzione, ma c’è ancora del lavoro da fare sul fisico. Devo ancora togliermi un po’ di ruggine prima di tornare a correre. Ma è logico visto che sono stato a letto otto settimane. Come sono messo rispetto allo scorso anno? Impossibile rispondere. Non ho fatto ancora test fisici. Peso 59-60 chili, quindi è difficile paragonare i miei valori e i miei wattaggi a quelli dello scorso anno. Se pesi meno, devi spingere di più per raggiungere la stessa velocità”.

Il peso sembra essere una delle cose su cui il classe 2000 ha lavorato di più: “La massa muscolare che avevo perso all’inizio l’ho recuperata. La pancetta è completamente scomparsa, ora sono pelle e ossa. Forse è stata fortuna nella sfortuna. La riabilitazione mi ha consentito di resettare tutto. Ovviamente, ho continuato a prestare molta attenzione alla dieta. Sapevo che ogni chilo preso sarebbe stato un chilo di troppo verso il ritorno al top. Non che ora sia anoressico, ma questo è il mio nuovo stile di vita. Ho capito ancora di più l’importanza di una dieta sana”.

Dopo aver rivelato di provare ancora un po’ di dolore nella parte interna della coscia destra, il vincitore dell’ultimo Giro di Polonia ha risposto senza esitazione quando gli è stato chiesto se il focus fosse ancora sulla riabilitazione o già sulle corse: “ Sulle corse. La mia mente è completamente concentrata sulla stagione 2021”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.