Deceuninck-QuickStep, Remco Evenepoel vola in Spagna per uno stage di due settimane

Momento di riposarsi in gruppo, ma non per Remco Evenepoel. Mentre praticamente tutti i suoi colleghi si fermano dopo l’ultima corsa della stagione, parte dei quali al termine di una estenuante Vuelta a España, per il baby-prodigio della Deceuninck – QuickStep il percorso è in direzione opposta. Il 20enne lascerà infatti il Belgio in questi giorni per volare in Spagna, più precisamente in Costa Blanca, per effettuare uno stage di due settimane, a partire da domenica prossima. In ripresa dalla frattura subita a Il Lombardia, dopo ormai un mese di allenamento a bassa intensità, Evenepoel vuole continuare il suo percorso di recupero senza perdere tempo per farsi trovare pronto nel momento in cui si potrà ricominciare a correre.

Se in questi suoi primi due anni da professionista era stata la Vuelta a San Juan la destinazione scelta per l’esordio stagionale, nel 2021 appare chiaramente molto difficile, anche se ufficialmente la corsa è ancora in calendario. Tuttavia, la già annunciata cancellazione delle corse australiane (Tour Down Under, Cadel Road Race e Herald Sun Tour) e la crisi sanitaria che difficilmente potrà considerarsi risolta tra due settimane, fanno presagire che anche una trasferta in Sudamerica risulta alquanto improbabile per il mese di gennaio. Con anche Medio Oriente e Africa difficili da immaginare, per lui (come per gran parte del gruppo), una ripresa delle corse in Europa sembra dunque lo scenario più plausibile.

Scegli la tua squadra per il Fanta Vuelta a España 2022! Montepremi minimo di 20.000 euro e il primo premio è di 2.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button