©Photogomez Sport/ASO

Volta a la Comunitat Valenciana 2020, Fabio Jakobsen: “Ci proveremo ancora. Se Ballerini continuerà a lanciarmi così, sicuramente vincerò delle corse”

Fabio Jakobsen è amareggiato ma non scoraggiato al termine della prima tappa della Volta a la Comunitat Valenciana 2020. Il velocista della Deceuninck Quick-Step, infatti, è stato battuto in volata da Dylan Groenewegen al termine della frazione inaugurale della corsa a tappe spagnola. Il neerlandese, però, pur evidentemente amareggiato per il mancato successo, al termine della corsa ha rivelato di essere fiducioso per il prosieguo della settimana, e più in generale della stagione, e di aver già trovato l’intesa con Davide Ballerini, arrivato quest’anno dall’Astana per fargli da ultimo uomo e metterlo in condizione di disputare le volate in posizione ideale.

“Sì, era un finale molto concitato e veloce, come sempre nella prima gara dell’anno, perché molti corridori erano nervosi – ha dichiarato il campione nazionale dei Paesi Bassi ai nostri microfoni – Non sono riuscito a vincere, che è il nostro obiettivo, corriamo per vincere, ma questo è il ciclismo. La stagione è ancora lunga, quindi ci proveremo ancora. Il mio treno è stato perfetto, Ballerini è nuovo nel team ed è il mio ultimo uomo per quest’anno. Se continua ad aprirmi le volate così, sicuramente vincerò qualche corsa quest’anno. Questa settimana sicuramente ci proverò e voglio vincere, sono qui per questo”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.