©Jumbo-Visma

Volta a la Comunitat Valenciana 2020, Dylan Groenewegen dopo il successo: “Per noi velocisti partire bene è molto importante”

Inizia con un successo il 2020 di Dylan Groenewegen. Il neerlandese della Jumbo-Visma, infatti, ha aperto la sua stagione con la vittoria della prima frazione della Volta a la Comunitat Valenciana 2020. Un successo che vale da subito un’iniezione di fiducia per il classe ’93, intorno al quale la Jumbo-Visma costruirà la propria selezione per il prossimo Giro d’Italia. Lo sprinter ventiseienne ha ricordato al termine della corsa odierna come sia importante per i velocisti iniziare subito la stagione alzando le braccia al cielo, prima di spiegare la scelta di non correre in Australia, a differenza di molti altri velocisti di primo piano.

“C’erano molte rotonde alla fine, era una finale concitato, la squadra ha fatto un buon lavoro in una gara che era molto frenetica, perché tutti voglio vincere nella prima gara – ha dichiarato ai nostri microfoni – Oggi la volata è stata davvero buona e quindi sono molto felice. Prima vittoria per me in stagione e per la squadra. Perfetto. Per gli sprinter è molto importante partire bene, oggi era il primo giorno in cui potevo vincere una corsa, l’abbiamo fatto e quindi ottimo così”.

Il forte velocista ha poi rivelato che la scelta di puntare sul Giro ha influito molto sul suo calendario di inizio stagione: “Magari l’anno prossimo vado in Australia, quest’anno abbiamo deciso di restare ad allenarci e fare il Giro. Quest’anno ho iniziato qui, una corsa molto bella dalla quale partire, ma magari l’anno prossimo parto dall’ Australia”.

Il portacolori della Jumbo-Visma ha conquistato quest’oggi anche la prima maglia di leader, ma sembra già pronto a cederla al termine della frazione di domani: “Domani è troppo dura per me, credo sia per i puncheur, gli ultimi chilometri sono davvero duri e non sono per me, ma nella terza tappa ci sarà una nuova chance per me

Infine, il quattro volte vincitore di tappa al Tour ha chiuso con il suo programma fino al Giro d’Italia:“Dopo questa faccio UAE Tour, poi vado in Italia, poi una corsa belga, poi un po’ di riposo e ci prepariamo per il Giro”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.