© Sirotti

Imola 2020, l’UCI annuncia ufficialmente la nuova sede dei mondiali

Alla fine l’ha spuntata Imola nella corsa per i Mondiali 2020.Tra le città in corsa per sostituire Aigle-Martigny nell’organizzazione della rassegna iridata, l’UCI ha scelto la città romagnola, confermando così le anticipazioni che vi abbiamo riportato questa mattinaConfermata anche l’indiscrezione sulle gare che si disputeranno, vale a dire soltanto quelle élite, sia in linea che a cronometro, con la completa cancellazione delle prove Juniores e Under23. L’ufficialità è arrivata, come anticipato nei giorni scorsi, dalla stessa UCI , che riporta anche come tutte le gare prenderanno il via e si concluderanno nel circuito di Imola, proponendo tracciati impegnativi per cercare di sostituire al meglio il percorso elvetico.

La corsa si svolgerà su un circuito di 28,8 chilometri che gli uomini affronteranno nove volte, per un totale dunque di 259,2 chilometri e un dislivello che va a flirtare con i 5000 metri. Cinque giri invece per le donne, che dunque faranno 144 chilometri complessivi con 2750 metri di dislivello. A caratterizzare la corsa saranno due brevi salite (Mazzolano e Gallisterna) di circa 3 chilometri ciascuna (anche se i tratti più impegnativi sono più brevi) con pendenza media del 10% e punte massime del 14%, riporta l’UCI. Quasi completamente pianeggiante invece il tracciato della cronometro, con un circuito di 32 chilometri con 200 metri di dislivello.

Calendario Mondiali Imola 2020

Giovedì 24 Settembre

Crono Uomini élite (32km)

Venerdì 25 Settembre

Crono Donne élite (32km)

Sabato 26 Settembre

Prova in Linea Donne élite (144km)

Domenica 27 Settembre

Prova in Linea Uomini élite (259,2km)

Percorso Mondiali Imola 2020

Prova in Linea Uomini élite

 

Altimetria Circuito Mondiali Imola 2020

Salite Mondiali Imola 2020

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

4 commenti

  1. Da quando Imola è ‘Sammarinase ?’…

    • Ciao Gianni, l’articolo inizialmente faceva riferimento al gran premio di Formula 1, ma era effettivamente una associazione fuorviante. Complimenti per aver beccato gli unici quattro minuti in cui è andato online con quella definizione 🙂

  2. Stimata redazione di Spaziociclismo volevo chiedere in primis se sapete a quanti km dista l’ultimo strappo dal traguardo,inoltre se ritenete che questo sia un percorso favorevole agli scalatori e quindi Nibali abbia opzioni per arrivare solo al traguardo?
    a parer mio penso che allo Squalo gli avrebbe giovato di piu un arrivo in salita lunga come La Planche de Belle Fille:voi che opinione avete?

    • Buongiorno Alex, l’ultimo strappo dovrebbe trovarsi ad una dozzina di chilometri dalla conclusione, sostanzialmente tutti in discesa, anche se non con pendenze molto elevate. Probabilmente per gli scalatori puri non è un tracciato ideale, ma le due salite in programma possono comunque consentire, con la costante ripetizione, anche a corridori come Vincenzo Nibali di essere propositivi. Forse, in questo momento, potrebbe paradossalmente anche essere più adatto visto che non è scontato che in una salita più tradizionale sarebbe riuscito a fare la differenza rispetto a scalatori appena usciti dal Tour de France.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.