© Sirotti

Imola 2020, Thomas Voeckler (CT Francia): “È difficile descrivere le sensazioni… Sono molto orgoglioso dei ragazzi”

Da poco più un anno alla guida della nazionale francese, Thomas Voeckler centra subito il colpo grosso. Il CT dei transalpini, ex ciclista di lungo corso con numerosi successi nel palmares, ha infatti visto oggi un suo corridore, Julian Alaphilippe, conquistare la maglia di Campione del Mondo sul circuito iridato di Imola 2020, al termine di una gara dove la nazionale francese ha corso unita al servizio del 28enne della Deceuninck-Quickstep. Durante il terzultimo giro, infatti, l’alto ritmo imposto da Quentin Pacher e Nans Peters ha contribuito a scremare il gruppo, mentre successivamente, anche Guillaume Martin ha lavorato per tenere al coperto Alaphilippe, per di più attaccando poco prima della salita finale. Una prova di squadra che Voeckler non manca di sottolineare dopo la gara ai microfoni di Eurosport.

“Negli ultimi chilometri, temevo che Julian si facesse recuperare, ma una volta che ha superato la linea… è difficile descrivere le sensazioni – ha dichiarato l’ex corridore 41enne – Quello che ha fatto Julian, quello che ha fatto tutta la squadra… Hanno aderito alla perfezione alla strategia di corsa che avevo voluto attuare, hanno aderito allo spirito collettivo, si sono sacrificati tutti per un solo corridore e ha funzionato“.

Sono molto orgoglioso dei ragazzi – ha proseguito Voeckler – È difficile formare una squadra. Ma quando ho visto lo stato d’animo, non avevo dubbi. Quando ho visto i tre giorni passati insieme prima della gara, ho confermato le mie scelte. Abbiamo visto oggi che c’era unità intorno a Julian, e c’era orgoglio nell’indossare questa maglia“.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.