© ASO / Broadway

Tour de France, Thomas Voeckler: “Pinot può ancora vincerlo. Lo stesso per Alaphilippe, ma non ci sta lavorando e non possiamo imporglielo”

Il ct della Francia crede in un successo di casa al Tour de France. In un’intervista concessa alla tv francese, infatti, Thomas Voeckler ha rivelato di credere nelle possibilità di Julian Alaphilippe e Thibaut Pinot di salire sul gradino più alto del podio alla Grande Boucle. I due avevano fatto sognare la Francia nel 2019, il primo con tantissimi giorni in maglia gialla e il secondo con il successo al Tourmalet e l’ottima posizione in classifica fino all’infortunio che lo ha costretto ad abbandonare la corsa in lacrime. Il ct francese comunque ha individuato anche delle differenze tra i due.

Il campione del mondo, ad esempio, non sembra concentrato su questo obiettivo: “Ci vogliono molti sacrifici, anche da un punto di vista mentale – ha spiegato Voeckler parlando dell’impresa che ai francesi non riesce dal successo di Bernard Hinault nel 1985 – Alaphilippe ha dimostrato di poter gestire anche le grandi montagne come il Tourmalet e di saper limitare i danni a crono. Ma non possiamo costringerlo a provarci, nella sua testa in questo momento non ci sta lavorando. Se gli imponiamo un obiettivo, è condannato a fallire. È una cosa che deve venire da sola, e poi è un lavoro che richiede molti anni”.

Anni che Thibaut Pinot ha già sacrificato nel tentativo di centrare il risultato: “Mentalmente è molto più forte di quello che la gente pensa – ci ha tenuto a sottolineare il ct – La persone che dicono che le sue fortune sono finite potranno rimanere sorpresi a volte. Mentalmente è molto forte. L’anno prossimo le crono non lo favoriscono, ma sentiremo ancora parlare di lui. Non ha 35 anni, quindi credo che sarà in grado di vincere il Tour de France ancora per qualche anno”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *