Wollongong 2022, Thomas Voeckler nasconde le carte: “So chi è il leader ma non è un’informazione per la stampa”

La Francia è alla vigilia di un appuntamento storico. La prova in linea dei Campionati del Mondo di Wollongong 2022 potrebbe rappresentare uno storico tris per Julian Alaphilippe che andrebbe ad eguagliare quanto fatto da Peter Sagan tra il 2015 e 2017, anche se il bi-campione uscente quest’anno ha avuto più di un problema, vincendo soltanto una tappa al Giro di Vallonia e non riuscendo a portare a termine la Vuelta a causa di una caduta. Il Commissario Tecnico dei transalpini, Thomas Voeckler, dovrà inventarsi qualcosa per portare a medaglia il proprio capitano, che nelle gerarchie è insidiato da Benoît Consefroy, recente vincitore del GP de Québec.

In conferenza stampa ha dichiarato: “Abbiamo una buona squadra, ma sarà diverso dall’anno scorso perché tutto era organizzato per Julian. Nemmeno io posso stimare se Julian sarà al 100% della forma, ma mentalmente è pronto per questi mondiali. Domenica sapremo se è fisicamente pronto. Benoît Cosnefroy è in buona forma, ma questo vale per tutti i miei corridori: Bardet, Sénéchal, Laporte, Madouas… Ognuno di loro ha mostrato qualcosa nelle ultime settimane. So chi di loro sarà il leader, ma questa informazione non è destinata alla stampa“, è il commento di Vockler che dovrà inventarsi qualcosa: “Non faremo una gara anti-Belgio, perché ciò significherebbe non concentrarsi su altri favoriti come Biniam Girmay, Mathieu van der Poel e Tadej Pogacar. Non corriamo per far perdere qualcuno, ma per far vincere la squadra francese”.

Secondo lui uscirà una corsa più difficile del previsto: “Tengo conto che Julian Alaphilippe è caduto alla Vuelta, non è banale ma non c’è solo Julian Alaphilippe, ci sono altri corridori che sono molto forti, a cui va bene il percorso, quindi ci siamo dovuti adattare. Ma non direi che metto una croce su Julian Alaphilippe, altrimenti non avrebbe volato 24 ore per venire a passare una settimana con i compagni”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button