© ASO/Ballet

UCI, creato un gruppo di lavoro a supporto delle squadre in difficoltà

L’UCI sta attraversando sicuramente il periodo più turbolento della sua storia. Nonostante stia affrontando notevoli problemi di natura economica, sta comunque provando a mettere in campo tutte le soluzioni organizzative per venire incontro alle necessità di tutti gli attori del ciclismo professionistico. All’interno dell’ultimo comunicato contenente alcune nuove misure per fare fronte alla crisi del Coronavirus, è stata ufficializzata la creazione di un gruppo di lavoro composto anche da rappresentanti dei corridori (CPA) e delle squadre (AIGCP). Questo gruppo ha lo scopo di diventare un punto di riferimento nel prossimo futuro per le squadre che si trovino ad affrontare “gravi difficoltà finanziarie”.

Con questa misura, l’UCI “desidera supportare i team le cui attività sono state toccate dal Covid-19, pur mantenendo il rispetto dei diritti dei ciclisti e in conformità con il regolamento UCI”. Ulteriori misure di supporto potrebbero essere prese in futuro durante le riunioni periodiche del massimo organismo del ciclismo mondiale.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.