© ASO/Fabien Boukla

Coronavirus, anche l’UCI deve ridurre i costi: tagliati gli stipendi dei dirigenti e cassa integrazione per 130 collaboratori

Anche l’UCI è costretta a tagliare i propri costi. In un lungo comunicato la massima istituzione del ciclismo mondiale ha spiegato di essere costretta a contenere le sue spese, perché in seguito al rinvio di molte corse (si tratta di un totale di 650 corse, comprendendo tutte le discipline), come vi avevamo già anticipato nelle scorse settimane, saranno rimborsate le tasse di calendario a tutti gli organizzatori di quelle corse annullate che ricadevano nel periodo in cui tutti gli eventi sono annullati, deadline che al momento è fissata al 1 giugno. Le tasse di calendario, fanno sapere da Aigle, rappresentano una grossa fetta dei ricavi UCI, costretta ad adottare una serie di misure per far fronte ad una situazione economica difficile, anche per la massima istituzione, costretta ad annullare alcuni eventi mondiali di altre discipline.

Un rimborso e alcune mancate entrate, come quelle del CIO in seguito al rinvio dei Giochi di Tokyo 2020, che creano sicuramente difficoltà importanti alla federazione internazionale visto che questi contributi rappresentano una importante fetta dei propri introiti. In questo contesto si è così dimostrata importante la decisione pregressa di assegnare (e conseguentemente incassare) con largo anticipo i Mondiali nelle varie discipline, potendo così contare su questo tesoretto in questo periodo di difficoltà.

Per quanto riguarda le misure interne, la prima è la riduzione dei salari e delle indennità di tutti i dirigenti UCI e il ricorso alla cassa integrazione per 130 collaboratori, oltre al congelamento di nuove assunzioni per un periodo indeterminato. A questo si aggiunge poi una revisione di tutti gli obiettivi pianificati per il 2020 e per gli anni successivi e un ridimensionamento dei progetti di solidarietà destinati alle varie federazioni nazionali, che a loro volta sono in enorme difficoltà. Verranno inoltre anche rivalutati i contratti con i fornitori esterni, in modo da cercare di contenere ulteriormente i costi.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.