© Team Ineos

Route d’Occitanie 2020, Egan Bernal: “Pavel Sivakov sarà un corridore chiave al Tour de France”

Egan Bernal esulta alla Route d’Occitanie 2020. Il colombiano, infatti, ha vinto la terza tappa della corsa francese, portandosi in testa alla generale, ma soprattutto lanciando un messaggio a tutti i rivali in vista del Tour de France 2020. La presenza di tre capitani in casa Ineos vorrà dire che il sudamericano alcuni rivali se li troverà in squadra, ma al momento il clima all’interno del team è molto rilassato, come dimostrano le parole dell’ex Androni , che dopo il traguardo ha ringraziato, citandoli singolarmente, tutti i compagni di squadra per il lavoro svolto.

“Siamo venuti qui per vincere – ha dichiarato – Sapevamo di avere un buon team e di poter controllare la gara. Siamo stati in testa dal chilometro zero fino al traguardo. Il team ha fatto un ottimo lavoro nel portarmi all’ultimo chilometro e io ho solo dovuto attaccare sulla parte finale della salita. Questo è un buon allenamento per tutto il gruppo che andrà al Tour. Quest’anno non abbiamo corso molto insieme, è una strana sensazione, abbiamo bisogno di passare del tempo insieme e di correre insieme come gruppo. Oggi è stato perfetto, Van Baarle, Castroviejo e Amador hanno fatto un lavoro perfetto e poi dopo anche Froome, Geoghegan Hart e Sivakov hanno fatto un grandissimo lavoro, è stato perfetto”.

Tra tutti i compagni, però, Bernal si è voluto soffermare in particolare su un corridore, quello che è arrivato secondo al traguardo ieri e che secondo lui potrebbe rivelarsi fondamentale per le ambizioni Ineos alla Grande Boucle: “Sivakov ha fatto un lavoro impressionante. Rispetto all’anno scorso è migliorato tantissimo e sarà un corridore chiave al Tour de France”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.