© Neri - Selle Italia

Gran Piemonte 2019, non basta un grande Giovanni Visconti: “Chiudiamo con l’amaro in bocca”

Non è bastato l’ottavo posto di Giovanni Visconti alla Gran Piemonte 2019 per ribaltare la Ciclismo Cup 2019. Il capitano della Neri – Selle Italia – KTM si è battuto con i migliori scalatori sulla salita di Oropa, ma all’improvviso cambio di ritmo degli Ineos ha dovuto arrendersi, salendo del proprio passo. Un piazzamento che conferma l’ottimo momento di forma del siciliano, autore di un eccezionale finale di stagione con il successo al Giro di Toscana e il secondo alla Tre Valli Varesine, oltre che piazzamenti nei dieci anche a Coppa Agostoni e Memorial Pantani. L’ultimo appuntamento sarà ormai al Lombardia, dove proverà ancora a farsi notare contro il meglio del ciclismo internazionale.

“Ci ho provato, ma d’altra parte qui siamo ad Oropa, è un arrivo un po’ proibitivo per me – commenta con rammarico dopo il traguardo, ma consapevole di aver dato tutto quel che aveva – Nel finale ho sofferto e ho dovuto gestirmi, sperando di trovare collaborazione per rientrare e fare la volata. Purtroppo così non è stato e chiudiamo la Coppa Italia con l’amaro in bocca. Peccato perché siamo stati i più forti negli ultimi due mesi, ma arriviamo secondi. Per quanto mi riguarda ora torno a casa con il morale buono per Il Lombardia”.

Risultati assolutamente non scontati dopo le difficoltà seguite all’infortunio al Giro d’Austria, che avrebbe potuto rovinargli completamente la stagione. “Sono contento perché ho superato brutti momenti – conclude – Grazie a questo gruppo sono riuscito a riemegere, anche grazie Luca Scinto a macchina che mi sprona. In generale tutta la squadra, anche se siamo piccoli, ci siamo comportati da grandi e anche oggi abbiamo fatto la gara e non possiamo recriminare niente”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.