Presentazione Percorso e Favoriti Gran Piemonte 2019

Il Trittico d’autunno prosegue giovedì 10 ottobre con il Gran Piemonte 2019, una delle classiche italiane più antiche. Corsa nata nel lontano 1906, è giunta quest’anno alla sua 103ª edizione e, fino al 2008, era nota come Giro del Piemonte. Nella sua storia ultra centenaria, non è stata disputata solo in poche occasioni, le più recenti delle quali risalgono alle annate 2013 e 2014, quando alcuni problemi finanziari portarono alla cancellazione della gara. Rilanciata da RCS nel 2015, nell’albo d’oro figurano nomi eccellenti della storia del ciclismo italiano, tra cui Giovanni Gerbi, Costante Girardengo, Aldo Bini, Gino Bartali e Fiorenzo Magni, che detengono il record di vittorie (3). Oltre a questi, altri campioni che si sono aggiudicati la corsa sono stati Learco Guerra, Felice Gimondi, Eddy Merckx, Francesco Moser, Roger De Vlaeminck e, più di recente, Philippe Gilbert e Fabio Aru, mentre lo scorso anno si impose Sonny Colbrelli, che sarà al via nonostante il percorso non sia favorevole alle sue caratteristiche. Saranno presenti alla partenza dieci squadre World Tour e nove Professional, per un totale di 19 formazioni.

ORARIO DI PARTENZA: 11:55
ORARIO DI ARRIVO PREVISTO: 16:14 – 16:43
DIRETTA TV: RaiSport+ / RaiPlay: 14:30-16:50 Eurosport 2 / Eurosport Player: 14:45-16:30

HASHTAG UFFICIALE: #GranPiemonte

Albo d’oro Gran Piemonte

2018 COLBRELLI Sonny
2017 ARU Fabio (Campionato Italiano)
2016 NIZZOLO Giacomo
2015 BAKELANTS Jan
2014 –
2013 –
2012 URAN Rigoberto
2011 MORENO Daniel
2010 GILBERT Philippe
2009 GILBERT Philippe

Percorso Gran Piemonte 2019

Agliè – Santuario di Oropa (183,0 km)

L’edizione di quest’anno presenta un percorso nettamente diverso da quello del 2018. Se il tracciato della passata stagione proponeva infatti un arrivo adatto ai velocisti, questa volta gli organizzatori hanno deciso di dar spazio agli scalatori, ponendo il traguardo ai 1.142 metri del Santuario di Oropa, già sede finale di diverse tappe del Giro d’Italia. Dopo la partenza da Agliè, i corridori dovranno affrontare 147 chilometri praticamente pianeggianti sino a raggiungere Valdengo, dove inizierà la salita (intervallata da una breve discesa) di Nelva (13 km al 3,5% di pendenza media con punta del 12%). Dalla cima mancheranno 23 chilometri, di cui 11,2 di picchiata verso Biella, mentre gli ultimi 11,8 porteranno gli atleti fino al Santuario di Oropa; un’ascesa che presenta pendenze più dolci nella prima parte, mentre nella seconda si raggiungono anche punte del 13%, con la pendenza media che si assesta al 6,2%.

Favoriti Gran Piemonte 2019

Clicca qui per la startlist provvisoria

Anche oggi spazio agli scalatori quindi. Le ultime uscite ci hanno dato ormai un quadro abbastanza chiaro degli uomini più in forma, anche se ormai la vicinanza con Il Lombardia porterà alcuni a risparmiarsi. Egan Bernal (INEOS) si può collocare nella posizione di “uomo da battere” e, con un ottimo Diego Rosa al fianco, può togliersi una bella soddisfazione.

Rafal Majka (BORA-hansgrohe) è apparso in discreta forma e potrebbe migliorare ancora il 14° posto della Milano-Torino, così come Davide Formolo. C’è curiosità per rivedere all’opera Richard Carapaz (Movistar), anche se la sua forma resta un’incognita. In caso di defezione, Carlos Verona ha dimostrato buona forma alla Tre Valli. Anche lo stato di forma di Warren Barguil (Arkea-Samsic) è da verificare così come quello di Daniel Martin (UAE Team Emirates), apparso decisamente spento a Varese martedì.

Ci si aspetta una buona prestazione anche da Hermann Pernsteiner (Bahrain-Merida), Davide Ballerini e Luis Léon Sanchez (Astana), Ben Hermans (Israel Cycling Academy) e Louis Meintjes (Dimension Data). Un gradino sotto troviamo invece Anthony Perez (Cofidis), Sean Bennett (EF Education First), Steff Cras (Katusha-Alpecin) e Pierre Rolland (Vital Concept-B&B Hotels).

Attenzione poi anche al russo Alexandr Vlasov (Gazprom-RusVelo), giovane scalatore di grande talento. Per quanto riguarda le Professional italiane, Giovanni Visconti (Neri Sottoli-Selle Italia-KTM) è quello che ha le carte più in regola per tentare l’assalto alla vittoria finale. Seguono poi Fausto Masnada e Simone Ravanelli (Androni-Sidermec), Luca Covili e Lorenzo Rota (Bardiani-CSF).

Borsino dei Favoriti Gran Piemonte 2019

***** Egan Bernal
**** Rafal Majka, Carlos Verona
*** Ben Hermans, Giovanni Visconti, Davide Ballerini
** Diego Rosa, Hermann Pernsteiner, Louis Meintjes, Fausto Masnada
* Simone Ravanelli, Daniel Martin, Richard Carapaz, Warren Barguil, Alexandr Vlasov

Meteo Previsto Gran Piemonte 2019

Per lo più soleggiato. Possibilità di precipitazioni 0%, umidità relativa 57%. Vento direzione O fino a 11 km/h. Temperatura prevista: minima 9°, massima 20°.

Altimetria e Planimetria Gran Piemonte 2019

 

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.