© Sirotti

UAE Team Emirates, rinnovano Rui Costa e Sutherland

Due conferme per la UAE Team Emirates. La formazione emiratina ha ufficializzato oggi le conferme di Rui Costa e Rory Sutherland per la prossima stagione, entrambi con un contratto annuale. Classe 1986, il corridore portoghese è arrivato in quella che all’epoca era la Lampre – Merida nel 2014, immediatamente dopo il trionfo iridato di Firenze, portando alcuni successi importanti in squadra come il trionfo al Giro di Svizzera, pur non riuscendo più a ritrovare completamente il livello raggiunto nel suo anno d’oro, quando conquistò anche due tappe al Tour de France oltre alla corsa elvetica (che vinse per tre stagioni consecutive). Quest’anno a secco di successi, con il solo trionfo all’Abu Dhabi Tour nella passata stagione, il 32enne lusitano arriva dunque da un periodo non proprio esaltante, tanto che il rinnovo arriva un po’ a sorpresa, visto che in molti lo davano partente.

Nato nel 1982, il corridore australiano invece è approdato quest’anno nella squadra di Giuseppe Saronni dopo tre stagioni alla Movistar. Per lui sarà la 17ª stagione da professionista, per una carriera quasi esclusivamente votata al lavoro per i compagni. Passista completo, in carriera ha ottenuto tre successi conquistando una tappa al Tour of Utah e all’USA Pro Cycling Challenge, entrambe nel 2012, quando indossava la maglia della UnitedHealthcare, mentre lo scorso anno si impose nella Vuelta Ciclista a La Rioja.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.