UAE Emirates, ancora indecisione sul 2020 di Tadej Pogacar: “Giro o Tour? Decideremo a dicembre”

Non sono stati ancora sciolti i dubbi sul 2020 di Tadej Pogacar. Il giovane sloveno della UAE Emirates, arrivato terzo all’ultima Vuelta e voglioso di migliorarsi ancora nella prossima stagione, è stato in visita ieri a Cambiago nel quartier generale del costruttore Ernesto Colnago, che fornisce le bici al suo team. Il ventunenne è stato accompagnato dalla fidanzata ciclista Urska Zigart e dai team manager della compagine emiratina, Mauro Giannetti e Beppe Saronni che, interrogati dalla Gazzetta dello Sport, hanno rivelato che dopo l’ottima Vuelta di quest’anno Pogacar debutterà al Giro d’Italia o al Tour de France.

Una decisione definitiva su quale GT disputare, però, arriverà soltanto in ritiro: “Giro o Tour? Decideremo a dicembre durante il training camp di Benidorm con la squadra”.

Scegli la tua squadra per il Fanta Vuelta a España 2022! Montepremi minimo di 20.000 euro e il primo premio è di 2.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button