© Bahrain - McLaren

Bahrain Victorious, Wout Poels e Jack Haig saranno al via del Tour de France

Non solo al Giro d’Italia, ma anche al Tour de France 2021 la Bahrain Victorious schiererà al via una formazione di alto livello. Oltre ai due spagnoli Mikel Landa e Pello Bilbao, infatti, anche Wout Poels e il neoarrivato Jack Haig saranno al via della Grande Boucle, in programma dal 26 giugno al 18 luglio prossimi. Durante una conferenza stampa online i due corridori hanno svelato i loro programmi per la nuova stagione, in particolare il 33enne neerlandese, sesto classificato all’ultima Vuelta a España; nella prima parte dell’anno il vincitore della Liegi-Bastogne-Liegi 2016 si concentrerà soprattutto sulle classiche delle Ardenne, mentre nella seconda metà della stagione l’obiettivo sarà appunto il Tour, nel quale cercare di conquistare un buon piazzamento in classifica generale.

“Il primo obiettivo è fare bene all’UAE Tour, poi le Ardenne sono un blocco importante per me – ha dichiarato Poels – Poi vorrei essere al meglio al Tour de France per poter ottenere un buon risultato in classifica alla Grande Boucle. Penso di conoscermi bene e conoscere le mie caratteristiche, sia nel bene che nel male. So di poter puntare ad alcune classiche e alle classifiche. Il mio obiettivo per quest’anno è farmi trovare al meglio, non avere problemi di preparazione e potermi giocare le mie carte nelle corse più adatte a me”.

Ha rivelato meno dettagli sui suoi programmi l’australiano Jack Haig, che durante il CicloMercato ha lasciato la Mitchelton-Scott per approdare alla formazione bahreinita: “È la prima volta che cambio squadra. Il primo obiettivo per me sarà quello di integrarmi, conoscere i compagni e lo staff. Inizialmente, al Tour andremo probabilmente più per le tappe che per puntare alla classifica generale“.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *