© Sirotti

Europei Trentino 2021, Davide Cassani commosso: “La vittoria di tutti, nata cinque mesi fa”

Davide Cassani commosso e raggiante dopo il trionfo di Sonny Colbrelli negli Europei di Ciclismo in Trentino 2021. Alla sua penultima grande corsa internazionale in qualità di commissario tecnico della nazionale azzurra, l’ex commentatore RAI saluta la rassegna continentale con il quarto oro consecutivo nella prova in linea, con i suoi ragazzi che ancora una volta hanno dimostrato di sapersi far trovare pronti per vivere una corsa da protagonisti. La nazionale italiana è stata così una delle più presenti nei vari movimenti di giornata, con i due capitani che non hanno mancato l’azione decisiva, fino al successo del bresciano, unico in grado di reggere le sfuriate di Remco Evenepoel.

È la vittoria di tutti – commenta dopo la cerimonia di premiazione, non nascondendo di aver versato lacrime di gioia – Dei ragazzi, di noi tecnici, della federazione e di tutti quelli che hanno lavorato per ottenere questa vittoria. Ci abbiamo sempre creduto. Le lacrime sono perché ho provato emozioni indescrivibili. Momenti come questi mi danno la possibilità di essere una persona felice”.

Un successo costruito in accordo con i suoi due leader sin dalla primavera: “Sapevo di avere una grande squadra – aggiunge – Questa vittoria non è nata questa settimana, ma cinque mesi fa, quando con Colbrelli e Trentin abbiamo deciso. Gli ho chiesto ‘Siete d’accordo, puntiamo ad Europei e Mondiale?’ E mi hanno detto sì. Si sono fatti trovare pronti”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.