Vuelta a Andalucia 2019, Simon Yates già vincente: “Spero di continuare così”

Simon Yates ha regalato un show di alto livello oggi alla Vuelta a Andalucia 2019. Il vincitore dell’ultima Vuelta ha attaccato sull’Alto de Hazallanas, facendo il vuoto e lasciando soltanto le briciole agli avversari. Una prova di forza che dà ulteriori indizi riguardo il processo di crescita del britannico della Mitchelton-Scott, che sembra destinato a non arrestarsi. Si tratta di un ottimo segnale proprio all’esordio di una stagione che culminerà, per lui, con l’assalto al Giro d’Italia.

“Sentivo le gambe meglio che nei primi giorni, oggi mi sentivo veramente bene quindi sono molto felice di avere vinto – ha precisato al termine della tappa – Volevamo fare corsa dura, l’Astana ha fatto la maggior parte del lavoro sulla prima salita poi la corsa si è evoluta diversamente da lì in avanti”.

Nonostante l’ottima prestazione, non è in corsa per il successo finale, trovandosi al 39° posto in classifica generale: “Pensavo infatti che avrei avuto un po’ più di libertà e volevamo mettere pressione all’Astana e alle altre squadre. Non volevamo correre nelle retrovie quindi ho attaccato presto, si è fatta la selezione e poi il resto della corsa si è risolto da solo”.

L’aver vinto già così presto è una novità per lui: “Generalmente non vinco mai così presto, ho passato davvero un ottimo inverno quindi spero di continuare così“.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.