© Aivlis - Silvia Colombo

Movistar, l’ingaggio di Arlenis Sienna completa l’organico femminile per il 2022

La Movistar ha chiuso il suo organico femminile per il 2022. La compagine spagnola ha ufficializzato oggi l’ingaggio della cubana Arlenis Sierra, che ha chiuso la sua stagione vincendo la prima storica Tre Valli Varesine al femminile, completando il suo organico di quattordici donne per il prossimo anno in cui trova ovviamente posto anche la nostra Barbara Guarischi, forte di un contratto fino al 2023. La punta di diamante del team resta ovviamente Annemiek Van Vleuten, già sulla strada del recupero dopo la caduta alla Roubaix, ma si aspettano conferme anche dalla giovane Emma Norsgaard, attesa a un ulteriore salto di qualità dopo uno splendido 2021.

Oltre a Sierra, l’altra unica nuova arrivata è la promettente australiana classe 2000 Sarah Gigante, mentre salutano Alba Teruel, che era nel team sin dai suoi albori nel 2018, e la statunitense Leah Thomas, che invece lascia  il team dopo una sola stagione in cui ha ottenuto una tappa e la classifica generale del Tour de l’Ardèche per accasarsi alla Trek-Segafredo.

Rosa Movistar Donne 2022

AALERUD Katrine
BIANNIC Aude
ERIĆ Jelena
GIGANTE Sarah
GONZÁLEZ Alicia
GUARISCHI Barbara
GUTIÉRREZ Sheyla
MARTIN Sara
NORSGAARD Emma
OYARBIDE Lourdes
PATIÑO Paula Andrea
RODRÍGUEZ Gloria
SIERRA Arlenis
VAN VLEUTEN Annemiek

 


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *