© Sirotti

Dimension Data, alla Vuelta ultimo giorno da professionista per Antón

Anche per Igor Antón è arrivato il momento di appendere la bicicletta al chiodo. Dopo 14 stagioni da professionista, il corridore della Dimension Data ha infatti deciso che la Vuelta a España 2018 sarà la sua ultima corsa della carriera. La passerella di questo pomeriggio a Madrid servirà quindi a incoronare Simon Yates (Mitchelton-Scott), ma anche a salutare uno dei corridori iberici più amati dai tifosi degli ultimi dieci anni. Formidabile scalatore, il 35enne basco conta 14 vittorie da professionista, delle quali quattro vittorie di tappa alla Vuelta a España. Nel 2011 riuscì anche ad imporsi nella frazione dello Zoncolan al Giro d’Italia, anticipando Alberto Contador e Vincenzo Nibali. Per quanto riguarda i Grandi Giri, il suo miglior risultato risale alla Vuelta 2007, quando chiuse ottavo, ma gli appassionati avranno sicuramente ancora negli occhi la Vuelta del 2010 (quella vinta da Nibali), quanto cadde e dovette ritirarsi dopo due settimane mentre era in Maglia Rossa.

“14 stagioni fa ho iniziato il mio viaggio in questo bellissimo e duro sport. La Vuelta a España mi ha dato molto di quello che sono come ciclista e, quindi, dopo aver meditato molto bene e fattoquesta gara, domani saluterò il ciclismo professionistico con il mio Dorsale 102” ha scritto su Twitter Antón.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.