Operazione Aderlass, chiesti 5 anni e mezzo di carcere per Mark Schmidt

L’accusa ha chiesto cinque anni e mezzo di carcere per Mark Schmidt. Il medico sportivo è il principale imputato nel processo sull’Operazione Aderlass, che si sta svolgendo a Monaco di Baviera, nel quale è accusato di essere stato la figura chiave di una grande rete internazionale di doping ematico. Il dottore tedesco viene anche accusato di aver voluto trarre profitto dalle pratiche dopanti, nonostante quanto da lui stesso confessato, e di aver procurato gravi danni fisici. Inoltre, il pm Kai Gräber ha chiesto nei confronti di Schmidt un divieto di cinque anni a praticare la professione di medico. Il verdetto è atteso per venerdì prossimo.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.