Ciclocross, anche Mathieu van der Poel dovrà rinunciare ad alcune gare: “Il Mondiale obiettivo principale”

Gli specialisti del ciclocross sono messi in difficoltà dal nuovo calendario della stagione su strada. Se ieri Wout van Aert aveva dichiarato di dover rinunciare a un cospicuo numero di gare di ciclocross, oggi è la volta di Mathieu van der Poel che, per bocca del suo team manager Christoph Roodhooft, ha fatto sapere che avrà un solo grande obiettivo, quello di confermarsi campione del mondo della specialità. Il neerlandese dovrà scegliere bene il suo programma, anche in vista della stagione 2021, dove il grande obiettivo sarà la prova di mountain bike ai Giochi Olimpici.

“Riuscirà a fare abbastanza gare, ma è un peccato che sia tutto così ravvicinato – ha commentato Roodhooft a Sporza – A settembre è pieno di mountain bike, quindi dovremo trovare una combinazione. La sua stagione di ciclocross sarà una lunga preparazione al mondiale. Quando salirà su una bici da cross, le classifiche ormai saranno già andate. Dovrà andarci piano all’inizio, il mondiale è l’obiettivo principale e anche la gara più bella della stagione”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.