Strade Bianche 2018, Bardet: “È un grande risultato salire sul podio alla prima partecipazione”

Romain Bardet è stata la sorpresa più interessante della Strade Bianche 2018. Lo scalatore francese, all’esordo nella classica toscana, si è dimostrato uno degli uomini più in forma nel corso della difficile giornata passata sotto la pioggia. Il secondo posto finale, davanti a specialisti delle corse di un giorno ben più rodati di lui e alle spalle soltanto di uno scatenato Benoot, apre nuove prospettive nella carriera di un campione che ha ancora molto da dare.

“È stata una corsa folle, come mi piace, con molta intensità – ha raccontato ai microfoni di La Chaîne l’Equipe – Si è andati a tutta fin dall’inizio, ma sono stato supportato alla perfezione da tutta la squadra. È un grande risultato salire sul podio alla mia prima partecipazione. Ho pensato di poter vincere, ma non c’è stato nulla da fare contro Benoot, complimenti a lui”.

Archiviata questa parentesi, è arrivato per lui il momento di focalizzarsi sulla Tirreno-Adriatico: “La forma è piuttosto buona – ha proseguito – ho speso molte energie oggi e bisogna recuperare bene perché non ricordo di avere avuto la gambe così pesanti da molto tempo. La Tirreno sarà una scoperta per me, sarò motivato e con una bella squadra attorno”.

Partecipa al Fanta Giro d'Italia e scegli la tua squadra per la 16ª tappa. Montepremi minimo di 500 euro!

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button