© Unipublic / PhotoGomezSport

Movistar, rescissione consensuale con Miguel Angel Lopez: il contratto finisce già ad ottobre

Ufficiale il divorzio fra Miguel Angel Lopez e la Movistar. A darne l’annuncio è la stessa formazione spagnola, che attraverso una nota ufficiale fa sapere che il contratto del corridore si interromperà a fine mese. Insanabile dunque la frattura nata nel corso della penultima tappa della Vuelta a España 2021, quando il colombiano si è ritirato dopo aver perso la sua terza posizione in seguito ad un attacco di Adam Yates al quale aveva invece risposto il suo compagno Enric Mas. Una situazione che aveva generato da subito non poche polemiche, facendo da subito intuire la gravità di un rapporto incrinato.

“Abarca Sport comunica la risoluzione consensuale del contratto con Miguel Angel Lopez a partire dal primo ottobre – fa sapere il team attraverso una nota – La squadra ringrazia Miguel Angel per i suoi sforizi e i suoi risultati nel corso della stagione e gli augura buona fortuna per il futuro”. Da subito si era parlato dunque della possibilità che l’ex Astana tornasse alla formazione kazaka il prossimo anno, rinunciando così al nuovo contratto appena siglato con la compagine spagnola.

Una possibilità che con il passare dei giorni si è fatta sempre più concreta, anche se erano in pochi ad aspettarsi che la frattura potesse portare ad una interruzione del rapporto attuale già da quest’anno. Difficile tuttavia pensare che possa essere messo sotto contratto da una squadra da subito, anche considerando che sarebbero ben poche le corse a cui potrebbe prendere parte con la sua nuova maglia.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.