Jumbo-Visma, Wout van Aert: “Credo di poter vincere una Monumento, sarebbe stupido perdere un’occasione solo perché il calendario è un po’ diverso”

Wout van Aert crede fortemente nelle sue possibilità di vincere una classica monumento. Qualche giorno fa il corridore della Jumbo – Visma aveva annunciato che con il nuovo calendario sarebbe stato costretto a rinunciare ad alcune gare di ciclocross proprio per puntare alle Classiche del Nord, piazzate tutte in pieno autunno. Intervistato dal podcast del giornale neerlandese Algemeen Dagblad, il belga ha dichiarato che le Classiche sono un obiettivo che insegue ormai già da un paio di anni, più o meno da quel podio alle Strade Bianche del 2018 che l’ha fatto conoscere al grande pubblico del ciclismo su strada, e dunque non vuole rinunciarvi.

“Un paio di anni fa mi sono fissato l’obiettivo di capire cosa fossi in grado di fare in una Classica, ora credo di poter vincere una Monumento – ha affermato con convinzione – Questo è l’obiettivo dei prossimi anni e sarebbe stupido perdere un’opportunità solo perché il calendario è un po’ diverso. Vincere il Fiandre o la Roubaix non è facile, quindi bisogna prendersi ogni occasione. Sono sicuro che dopo riuscirò a fare delle belle gare di ciclocross, ma fino alla Roubaix (inclusa) il focus sarà completamente sulla strada”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.