© Ineos Grenadiers

Ineos Grenadiers, Tom Pidcock: “Nel 2022 voglio diventare campione del mondo in tre discipline”

Tom Pidcock pensa già con grandi ambizioni al 2022. Il corridore della Ineos Grenadiers, che qualche giorno fa è tornato alle gare nel ciclocross, ha parlato a VeloNews dei suoi progetti per il prossimo anno, in cui spera di diventare campione del mondo in tutte e tre le discipline che pratica, ribadendo dei concetti già espressi prima di diventare pro. In un periodo in cui si discute tanto sulla multidisciplinarietà (Mathieu van der Poel, ad esempio, sta pensando anche al gravel), il britannico vuole dimostrare di poter essere al top in tre discipline diverse, e su strada anche in gare diverse come le Classiche e il Giro, dove sembra sempre più certa la sua partecipazione.

“Voglio andare ai mondiali di cross per vincere – ha dichiarato – Voglio vincere delle Classiche il prossimo anno e il Giro è il GT a cui voglio partecipare. Poi nella seconda parte dell’anno voglio concentrarmi sulla MTB e vincere i Mondiali di MTB. Voglio essere campione del mondo in tutte e tre le discipline, tutte nello stesso anno. Devo solo aspettare i percorsi adatti a me, per il prossimo anno ancora non sappiamo il percorso dei mondiali su strada, quindi vedremo”.


• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *