EF Education-EasyPost, Magnus Cort punta al Giro: “È una gara che volevo fare da molti anni, sogno di vincere una tappa”

Magnus Cort punta a essere al via del Giro d’Italia 2022. Il corridore della EF Education-EasyPost è ai box dall’ultima Tirreno-Adriatico, quando una caduta nella tappa finale costrinse il danese al ritiro con fratture alla clavicola e alla mano, che non gli hanno permesso di partecipare alla campagna del Nord. Da allora, il 29enne ha ovviamente pensato soprattutto a recuperare dall’infortunio, e, come da lui stesso comunicato su Instagram, solo di recente è tornato ad allenarsi a pieno regime per prepararsi alla Corsa Rosa, per la quale spera di essere selezionato dalla sua squadra pur non essendo chiaramente ancora al cento per cento. L’obiettivo di Cort, che non ha mai partecipato al Giro, è infatti quello di conquistare una tappa ed entrare così nel club dei corridori che hanno alzato le braccia al cielo almeno una volta in tutti e tre i GT.

“Da ormai molte settimane ho l’obiettivo di essere pronto per correre il Giro – ha scritto il danese sui social – Ora sto solo aspettando che la EF Education mi selezioni. È una gara che volevo fare da molti anni, ma non si è mai inserita bene nel mio calendario prima d’ora. E ovviamente sogno di vincere una tappa al Giro per completare la trilogia“.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Magnus Cort (@magnuscort)

Scegli la tua squadra al Fanta Tour de France! Montepremi minimo di 25.000 euro!
• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Articoli correlati

Rispondi

Back to top button