© B&B Hotels-Vital Concept

Tour de France 2020, la B&B Vital Concept annuncia una preselezione di 10 uomini con Coquard e Rolland capitani

La B&B – Vital Concept si prepara all’esordio al Tour de France 2020. Per la formazione di Jerome Pineau, dopo due cocenti esclusioni, si tratta della prima WildCard per la Grande Boucle, che ovviamente può dare la svolta decisiva nella storia della giovane formazione professional transalpina, nata intorno a Bryan Coquard. L’ex pistard lasciò la Europcar appositamente per lanciarsi in questo progetto, con il quale potrà finalmente tornare al Tour dopo due anni di assenza, inseguendo il successo già sfiorato nei suoi primi anni di carriera, a caccia della consacrazione e del salto di qualità che tutti si aspettano da lui. Al suo fianco una formazione in gran parte costruita attorno a lui, nella quale l’obiettivo principale sarà chiaramente la ricerca di un successo di tappa.

L’altro leader sarà invece un esperto scalatore come Pierre Rolland, corridore in carriera già capace di conquistare due tappe della corsa più importante, oltre ad una maglia bianca di miglior giovane e centrando tre piazzamenti nei dieci (il suo miglior risultato in un GT è invece il quarto posto al Giro d’Italia 2014). Trasformatosi da qualche stagione in cacciatore di tappe, il 33enne è approdato lo scorso anno in squadra proprio per poter godere di ulteriori libertà, che spera di capitalizzare questa estate.

Sei i posti a disposizione invece per gli altri otto pre-convocati. Gli altri uomini per completare la selezione che vedremo sulle strade di Francia dal 29 agosto al 20 settembre sono Frederick Backaert, Cyril Barthe, Jens Debusschere, Cyril Gautier, Quentin Pacher, Maxime Chevalier, Sebastian Schonberger e Kevin Reza. Ma, visto il periodo molto particolare a cui tutti siamo sottoposti, il team manager Pineau ammette che potrebbero esserci anche cambiamenti a questo elenco.

“Questa lista non è definitiva – ammette – Abbiamo appena vissuto un periodo particolare e, forse, difficile da vivere per alcuni. L’annuncio di questa lista andrà sicuramente a colpire l’orgoglio di molti corridori. Dieci corridori parteciperanno alle ricognizioni del percorso, ma nella nostra testa ci sono una dozzina di uomini ancora in lizza per partecipare”.

Le ricognizioni potranno iniziare il 15 giugno, sempre nel rispetto delle normative nazionali in tema di spostamenti e distanziamento, mentre è previsto un ritiro di squadra dal 15 al 23 luglio per prepararsi all’imminente inizio della stagione, che per il team corrisponderà alla Strade Bianche e alla Route d’Occitanie, entrambe previste per l’1 agosto.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.