Tour de l’Ain 2020, parte la sfida Ineos-Jumbo: Primoz Roglic si impone su Egan Bernal – 3° Conti, 7° Aru

Primoz Roglic mette a segno il primo successo in montagna al Tour de l’Ain 2020. Al termine della prima vera bagarra tra Jumbo – Visma ed Ineos è la formazione neerlandese ad uscirne vincente grazie al successo del campione sloveno su Egan Bernal (con Valerio Conti in terza posizione al termine dello sprint ristretto), ma ancor di più per la solidità corale dimostrata. La Jumbo – Visma fa infatti il forcing sull’ultimo GPM, decimando il gruppo e isolando quasi completamente il colombiano, pronto a rispondere ad ogni azione. Alla fine sono in sette a giocarsi il successo, con ben tre uomini della formazione di Roglic grazie alle ottime prestazioni di George Bennett e Steven Kruijswijk, mentre in rimonta nel finale si rivede Fabio Aru (UAE Team Emirates), che chiude in crescita.

Nella nuova classifica generale Roglic è davanti a tutti con 10 secondi di margine su Bernal e 12 su Conti, tra i pochi a reggere il ritmo dei migliori, giocandosela alla pari con i big visto che oltre ai corridori citati nel primo gruppetto sono rimasti i soli Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Nairo Quintana (Arkéa-Samsic).

In attesa della attesa sfida fra i big, le prime fasi di corsa sono animate dai tentativi di attacco di coloro che sperano di anticipare. Dopo 15 chilometri davanti sono in cinque a riuscire ad allungare, componendo la fuga di giornata. Jaako Hanninen (Ag2r La Mondiale), Simon Guglielmi (Groupama-FDJ), Nils Politt (Israel Start-Up Nation), Julien Bernard (Trek-Segafredo) e Joey Rosskopf (CCC Team) affrontano subito con grande coraggio la tappa, allungando fino ad un massimo di cinque minuti nelle fasi iniziali della corsa.

Il ritmo della Deceuninck – QuickStep ovviamente non soddisfa le squadre dei favoriti, con Jumbo – Visma e Ineos che prendono in mano la situazione quando si arriva alla penultima ascesa. Il distacco sul Col de Menthières si riduce così a meno di un minuto, con Haaninen che stacca tutti i suoi compagni di avventura. Il suo ritmo tuttavia non può bastare per resistere alla sfuriata della Jumbo – Visma, che decima il gruppo con una andatura infernale. Grazie anche al gran lavoro di Tom Dumoulin saltano alcuni grandi nomi come Chris Froome e Geraint Thomas (Ineos),

A 25 chilometri dalla conclusione, in testa alla corsa restano così i soli Egan Bernal, Jonathan Castroviejo (Ineos), Bauke Mollema (Trek-Segafredo), Nairo Quintana (Arkéa-Samsic) e Valerio Conti (UAE Team Emirates) a resistere al ritmo di George Bennett e Steven Kruijswijk per Primoz Roglic (Jumbo-Visma). Castroviejo e Conti fanno fatica in vista dello scollinamento, ma sono bravi a restare a contatto, colmando i 15 secondi di ritardo nella discesa verso l’ultima ascesa, a 15 chilometri dal traguardo.

Quando la strada torna a salire a tentare l’allungo è Kruijswijk, ma il tentativo viene rintuzzato da Castroviejo, fino a quando non è Bernal in prima persona a muoversi per andare a chiudere. Con lui rientrano anche Roglic, Quintana e Mollema, ma il calo di ritmo permette anche a Bennett e Conti di rientrare successivamente. A quel punto è il neozelandese a mettersi davanti, portandosi appresso gli altri praticamente sino al traguardo. Alle loro spalle, ripreso Castroviejo, si avvicinano così anche José Herrada (Cofidis), Jan Hirt (CCC), Joao Almeida (Deceuninck-QuickStep) e Fabio Aru (UAE Team Emirates), con il sardo a fare gran parte del lavoro.

Il traguardo è tuttavia ormai vicino e sono gli uomini di testa a giocarsi la vittoria in uno sprint ristretto, ovviamente condotto dalla Jumbo-Visma. Mollema prova ad anticipare lo sprint, ma un salto di catena lo costringe a fermarsi, rallentando anche Conti alla sua ruota. Il laziale si accoda così alla routa di Roglic, che ha risposto in quel frangente al tentativo di Bernal. Lo sloveno tuttavia conferma il suo spunto veloce nettamente superiore, dominando l’arrivo e festeggiando meritatamente un successo ben costruito dal team.

Risultato Seconda Tappa Tour de l’Ain 2020

Immagine

Classifica Generale Tour de l’Ain

Immagine

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Crono uomini élite Imola 2020Accedi
+