© LaPresse

Analisi Favoriti Il Lombardia 2020: occhi puntati sull’enfant prodige Remco Evenepoel

Edizione speciale quella de Il Lombardia 2020. Anticipata in ragione del nuovo calendario, quella che tradizionalmente è la corsa di chiusura del grande calendario europeo e del WorldTour, correndosi in autunno, si trova quest’anno scaraventata nel pieno del caldo estivo. Le foglie morte saranno più vive che mai (a patto di aver ricevuto la giusta quantità di acqua) e sabato 15 agosto ci attende una edizione davvero straordinaria di quella che è dunque così la seconda grande classica Monumento della stagione, appena una settimana dopo la Milano – Sanremo. Piccoli cambiamenti anche per il percorso, che comunque rimane ampiamente nella tradizione degli ultimi anni, con solamente qualche chilometro in meno (231 contro 243).

Favoriti Il Lombardia 2020

Clicca cui per la startlist completa

Si può fare di un ragazzo di appena venti anni l’uomo da battere di una corsa di questa importanza. Nel caso di Remco Evenepoel la risposta è sì. Poco più di un anno fa il fenomeno belga conquistava una corsa impegnativa come la Clasica San Sebastian sorprendendo tutti, ma è soprattutto il suo impressionante 2020 a renderlo inevitabilmente il favorito. Il corridore della Deceuninck – QuickStep quest’anno ha trasformato in oro tutto quel che ha toccato, vincendo ogni corsa a cui ha partecipato, pre e post lockdown. Nel farlo ha spesso dominato, come successo appena pochi giorni fa al Giro di Polonia, con una impressionante azione di oltre 50 chilometri. Vince e convince sempre più ogni volta che corre, superando regolarmente con agevolezza l’asticella che si alza… È atteso da una prova durissima, ma appare chiaro a tutti che se c’è qualcuno che può farcela (alla sua età, alla prima monumento della carriera e con tutte le incognite del caso) è lui.

A sfidarlo, nella stessa squadra, due vincitori del passato. Il campione uscente Bauke Mollema e il due volte vincitore Vincenzo Nibali. Entrambi sono apparsi in discreta forma, pur ancora lontani dal loro livello migliore, in queste prime uscite stagionali e hanno dalla loro l’esperienza accumulata in questi anni. Inoltre, al loro fianco una selezione che ha mostrato di poter indurire la corsa con uomini come Gianluca Brambilla, Giulio Ciccone e Jacopo Mosca, che possono rivelarsi preziosi anche questo sabato. Con soprattutto l’abruzzese che si propone come terza grande alternativa per una squadra che vorrà tentare di scardinare la corsa.

Autore di una ottima prestazione alla Gran Piemonte, una delle poche occasioni di libertà che avrà in prima persona, George Bennett arriva in ottima forma e con un grande morale ad una corsa che potrebbe regalargli grandi soddisfazioni, su un percorso molto adatto a lui. Tra i corridori che in queste prime corse dell’anno hanno mostrato un ottimo colpo di pedale sicuramente anche Alexander Vlasov (Astana), forse la rivelazione maggiore della ripresa delle competizioni visti i risultati ottenuti, anche al cospetto di grandi nomi. Ottimo colpo di pedale in queste uscite anche per Diego Ulissi (UAE Team Emirates), che potrebbe cercare di sorprendere e tenere il ritmo dei migliori per far valere le sue doti al passo e lo spunto veloce.

Tra i big al via anche Richard Carapaz (Ineos), reduce dal ritiro al Giro di Polonia seppur a scopo precauzionale, e Jakob Fuglsang (Astana). Al meglio delle loro condizioni sarebbero sicuramente rivali molto pericolosi, ma su di loro incombe l’incognita di una condizione che in questo momento porta con sé qualche interrogativo (anche se al danese sembra mancare poco). Discorso simile per Gianni Moscon (Ineos), che in questa corsa ha già mostrato di poter fare molto bene, ma che al momento appare ancora un po’ indietro, anche se ovviamente più i giorni passano più ci si aspetta di veder crescere anche lui.

Non si è visto sinora molto Tim Wellens (Lotto Soudal), corridore che peraltro non sembra molto a suo agio con il caldo che si prevede componente essenziale di questa giornata. Il belga resta tuttavia corridore molto adatto al profilo dentellato della Classicissima delle Foglie Morte, quindi non va scartato a priori. Scalatori che possono cercare di farsi valere nei momenti più impegnativi saranno anche un Fabio Aru (UAE Team Emirates) in crescita, un sinora non proprio convincente Mike Woods (EF Pro Cycling), elemento altrimenti molto pericoloso, e Rafal Majka, pedina offensiva di una Bora-hansgrohe che potrebbe puntare anche sull’agilità e lo scatto di Maximilian Schachmann, che con il terzo posto alla Strade Bianche ha dimostrato di essere arrivato pronto alla ripresa stagionale.

Non mancano comunque outsider che possono inserirsi nella bagarre, magari sfruttando la minor marcatura e una condotta di gara più aggressiva. Corridori come Alessandro De Marchi (CCC), Ben Hermans (Israel Start-Up Nation), Mikel Nieve (Mitchelton-Scott), Wilko Kelderman (Sunweb) e Jesus Herrada (Cofidis), che hanno le squadre a disposizione per giocarsi le proprie carte. Sulla carta bloccati da gerarchie interne, corridori come Eddie Dunbar (Ineos) e Mattia Cattaneo (Deceuninck-QuickStep) troveranno difficilmente spazio, ma se le tattiche di giornata dovessero concederlo possono cercare di fare un buon risultato in prima persona.

Sicuramente saranno in molti a voler capire cosa può fare su un percorso così duro Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix). Il fenomeno neerlandese non sembra al meglio della forma in queste prime corse stagionali e ha lui stesso fatto sapere di considerare troppo duro il tracciato che collega Bergamo e Como, ma alla Gran Piemonte è stato comunque uno dei migliori, anche in salita. Magari, con meno pressione e sorveglianza del solito, potrebbe tornare a stupire.

Borsino dei Favoriti Il Lombardia 2020

***** Remco Evenepoel
**** Bauke Mollema, Vincenzo Nibali
*** George Bennett, Richard Carapaz, Jakob Fuglsang
** Giulio Ciccone, Gianni Moscon, Alexander Vlasov, Mike Woods
* Fabio Aru, Gianluca Brambilla, Maximilian Schachmann,Diego Ulissi, Tim Wellens

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.