Giro d’Italia 2021, le reazioni di Bernal, Evenepoel, Ganna e Sagan al percorso della Corsa Rosa

Oltre a Vincenzo Nibali, altri corridori sono intervenuti durante la presentazione del Giro d’Italia 2021 per commentare il percorso. Impegnati in corse o in allenamenti e, in qualsiasi caso, impossibilitati dalle norme anti Covid-19 ad essere presenti sul posto, Remco Evenepoel (Deceuninck-QuickStep), Peter Sagan (Bora-hansgrohe), Filippo Ganna ed Egan Bernal (Ineos Grenadiers) sono intervenuti, in diretta o tramite un messaggio video, per pronunciarsi sul tracciato dell’edizione 104 della Corsa Rosa. Tutti e quattro corridori che, in un modo o nell’altro, saranno attesi protagonisti dall’8 al 30 maggio prossimi, per quella che si preannuncia come un’edizione molto combattuta della gara a tappe italiana, che vedrà una partecipazione di alto livello.

Queste le parole di Filippo Ganna, impegnato all’UAE Tour 2021: “Sono veramente felice che la partenza del Giro 104 sia da Torino e dalla mia regione, il Piemonte. Il percorso della prima tappa sembra molto veloce, io sono pronto a fare bene. Cercherò di partire con il piede giusto e replicare quanto fatto l’anno scorso, provando a vestire la prima Maglia Rosa“.

“Il Giro d’Italia è una corsa che voglio fare da tanti anni”, ha dichiarato Egan Bernal, che negli scorsi giorni è andato in ricognizione sulle strade della Corsa Rosa: “Quest’anno sono veramente felice di esserci e sono già andato a provare una tappa: quella dell’Alpe di Mera. Sarà una frazione difficile e in generale sarà un Giro bellissimo. Aspetto tutti i tifosi davanti alla tv a fare il tifo per me e per tutti i corridori che saranno al via”.

Dopo aver saltato l’edizione 2020 a causa dell’infortunio patito al Lombardia, Remco Evenepoel non vede l’ora di esordire al Giro d’Italia: “Il mio sogno è quello di essere pronto per correre al meglio dall’inizio del Giro. L’anno scorso non ho potuto essere al via a causa della mia caduta a Il Lombardia. Il percorso di quest’anno sembra molto difficile ma anche molto bello. Penso che sarà una gara emozionante. Non vedo l’ora di respirare l’atmosfera italiana e di incontrare tutti i fantastici tifosi”.

La mia partecipazione al Giro d’Italia dello scorso anno è un’esperienza bellissima che da tanto volevo fare – ha dichiarato invece Peter Sagan, vincitore di una tappa lo scorso anno – Adesso sono alle Canarie ad allenarmi e a preparare la nuova stagione e spero di tornare presto in Italia a correre”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.