© Team Ineos

Giro d’Italia 2019, Geoghegan Hart cade in fuga e si ritira: frattura della clavicola destra per il britannico [Aggiornato]

Brutta caduta per Tao Geoghegan Hart nella tredicesima tappa del Giro d’Italia 2019. Il corridore del Team Ineos si era inserito nella fuga di giornata, ma una caduta dopo la discesa del Colle del Lys lo ha costretto al ritiro dopo essere rimasto a lungo a terra vedendo poi sfilare il gruppo mentre attendeva il medico. Dopo qualche minuto, assistito dall’ammiraglia, è giunta la decisione di fermarsi, dovendo così rinunciare a proseguire la sua avventura in questa edizione della Corsa Rosa, alla quale era arrivato con grandi speranze dopo l’ottima prestazione al Tour of the Alps. Assistito dal medico sociale, dopo aver riconsegnato il dorsale verrà sottoposto ad esami per capire l’entità dell’infortunio.

Aggiornamento ore 19 – Frattura della clavicola destra. Questo il responso degli esami strumentali, comunicati dalla formazione britannica, cui è stato sottoposto Tao Geoghegan Hart a seguito della caduta avvenuta oggi nel corso della tredicesima tappa del Giro d’Italia. Il due volte vincitore di tappa al Tour of the Alps osserverà un periodo di riposo prima di tornare agli allenamenti e alle competizioni.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.