©Deceuninck – Quick-Step Cycling Team/ Sigfrid Eggers

Vuelta a San Juan 2020, Julian Alaphilippe costretto al ritiro

Finisce dopo due tappe la prima corsa del 2020 di Julian Alaphilippe. Il francese lascerà infatti la Vuelta a San Juan 2020, non prendendo quindi il via della cronometro individuale valida come terza frazione della gara che si sta svolgendo in Argentina. A darne la notizia è la sua squadra, la Deceuninck-QuickStep, che fa sapere che il transalpino soffre di “problemi di stomaco, sarà costretto a ritirarsi e quindi non sarà alla partenza della prova contro il tempo di oggi”. Alaphilippe era il favorito principe per la vittoria finale della Vuelta a San Juan, oltre che della tappa di quest’oggi – mercoledì – che vedrà i corridori impegnati a cronometro da Ullum alla diga di Punta Negra.

Il francese aveva già accusato 20 secondi di ritardo nel finale della seconda frazione, quella vinta in volata da Fernando Gaviria. Probabile segnale di un malessere già presente per il vincitore della Milano-Sanremo 2019. In casa  Deceuninck-QuickStep ora i gradi di capitano assoluto per la corsa argentina passano a Remco Evenepoel, atteso a una grande prova nella cronometro di Punta Negra.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.