CicloMercato 2025: Alaphilippe, Asgreen, Battistella, Hirschi

La stagione 2024 è ormai da tempo nel vivo, così come le trattative di CicloMercato per le annate che verranno. Ci sono diversi corridori di spicco che sembrano infatti in predicato di cambiare maglia in vista del 2025. Uno di questi è il veneto Samuele Battistella, che potrebbe vestire la maglia della EF Education-EasyPost nella prossima stagione. Dopo quattro stagioni tra le fila della Astana Qazaqstan il corridore veneto, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, potrebbe cambiare squadra al termine del 2024 e approdare così nella formazione statunitense. Il campione del mondo Under 23 di Harrogate 2019 si troverebbe quindi in compagnia di due corridori italiani, il toscano Alberto Bettiol e il lombardo Andrea Piccolo.

Si aggiungono invece voci intorno a Marc Hirschi, che giusto poche ore fa è stato ottimo protagonista della Amstel Gold Race. Lo svizzero, che potrebbe lasciare la UAE Team Emirates, era già stato avvicinato alla Professional elvetica Tudor, ma intorno a Hirschi potrebbe nascere un duello di CicloMercato fra squadre omologhe e conterranee, dato che, secondo quel che riporta Daniel Benson, anche la Q36.5 si starebbe muovendo per assicurarsi le prestazioni del corridore.

Anche due grossi nomi dell’organico della Soudal-QuickStep, entrambi da tempo però sottotono, per vari motivi,  potrebbero prendere strade diverse rispetto all’attuale. Il danese Kasper Asgreen potrebbe infatti andare a rinforzare la sempre ambiziosa Uno-X Mobility, mentre Julian Alaphilippe, intorno al quale avevano già preso vita delle voci relative alla TotalEnergies, potrebbe entrare nel prossimo piano di rafforzamento della Cofidis, formazione che sta vivendo fin qui un 2024 decisamente anonimo.

Rispondi

Pulsante per tornare all'inizio