Presentazione Percorso e Favoriti Tour du Haut-Var 2019

Nei prossimi giorni si correrà, oltre che in Spagna e Portogallo, anche in Francia con Tour du Haut-Var 2019. La breve corsa a tappe transalpina, quest’anno composta da tre tappe invece di due, andrà in scena dal 22 al 24 febbraio, festeggiando quest’anno la sua cinquantunesima edizione. Anche quest’anno la prova si snoderà in Provenza e vedrà al via diciotto squadre fra le quali quattro WorldTour come AG2R La Mondiale, Groupama-FDJ, Trek-Segafredo ed EF Education First, ma unica italiana la Androni-Sidermec. La passata edizione fu dominata da Jonathan Hivert, che sarà regolarmente al via con il dorsale numero uno. Gli ultimi due successi italiani risalgono al 2007 e al 2008 con Filippo Pozzato e Davide Rebellin, quest’ultimo al via anche di questa edizione.

HASHTAG UFFICIALE: #TDHV2019

Albo d’Oro recente Tour du Haut-Var

2017 VICHOT Arthur 
2016 VICHOT Arthur
2015 GASTAUER Ben
2014 BETANCUR Carlos Alberto
2013 VICHOT Arthur
2012 TIERNAN-LOCKE Jonathan
2011 VOECKLER Thomas
2010 LE MEVEL Christophe
2009 VOECKLER Thomas
2008 REBELLIN Davide
2007 POZZATO Filippo

Favoriti Tour du Haut-Var 2019

Clicca qui per la startlist completa

Le molte salite presenti in questa corsa hanno attirato anche quest’anno un gruppo interessante di scalatori di primo piano. Tra tutti, spiccano Romain Bardet (AG2R La Mondiale) e Thibaut Pinot (Groupama-FDJ), i due favoriti principali. Rimanendo in Francia, il campione uscente Jonathan Hivert (Direct Energie) venderà sicuramente cara la pelle, ma anche il compagno Lilian Calmejane è pronto a sfruttare un’eventuale occasione. Anche Pierre Rolland (Vital Concept-B&B Hotels) può essere inserito tra coloro che ambiscono al successo, così come Nicolas Edet (Cofidis), Julien Bernard (Trek-Segafredo), Julien Antomarchi (Natura4ever) e Jérémy Maison (Arkea-Samsic).

Hanno le qualità giuste per distinguersi anche Joe Dombrowski, Tanel Kangert (EF Education First) e Mikel Bizkarra (Euskadi Baque Country-Murias). Non sono molti infine gli italiani al via, con i più quotati per un buon piazzamento che sono Giulio Ciccone (Trek-Segafredo), Mauro Finetto (Delko Marseille Provence), Andrea Vendrame (Androni-Sidermec) e il sempreverde Davide Rebellin (Sovac).

Borsino Favoriti Tour du Haut-Var 2019

***** Romain Bardet
**** Thibaut Pinot, Jonathan Hivert
*** Lilian Calmejane, Pierre Rolland, Mikel Bizkarra
** Giulio Ciccone, Tanel Kangert, Mauro Finetto, Julien Bernard
* Julien Antomarchi, Davide Rebellin, Joe Dombrowki, Jérémy Maison, Alexis Vuillermoz

Percorso Tour du Haut-Var 2019

La breve rassegna transalpina presenta una prima tappa, Vence – Mandelieu-la-Napoule (154,5 km), piuttosto movimentata che sembra già adatta a qualche attacco da lontano. La seconda tappa metterà già alla prova gli scalatori con l’arrivo in salita a Mons, che sarà anticipato da un tracciato di oltre 200 chilometri molto interessante, senza un metro di pianura. Il gran finale sarà quindi sul mitico Mont Faron, tra le salite più conosciute della regione, resa nota soprattutto dal fu Tour Méditerranéen. In questo caso si tratterà invece di un arrivo in salita secco, che darà libero sfogo alle velleità degli scalatori.

Tappe Tour du Haut-Var 2019

22 febbraio, Tappa 1: Vence – Mandelieu-la-Napoule (154,5 km)
23 febbraio, Tappa 2: Le Cannet-des-Maures – Mons (201,4 km)
24 febbraio, Tappa 3: La Londe-les-Maures – Mont Faron (136,0 km)
Totale: 491,9 km

Altimetrie e Planimetrie Tour du Haut-Var 2019

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.