©bettiniPhoto

Giro della Toscana 2019, Egan Bernal: “Sono contento di questo secondo posto, non pensavo di andare così forte”

Egan Bernal è soddisfatto del suo secondo posto al Giro della Toscana 2019. Il più giovane vincitore del Tour de France nell’ultimo secolo non ha potuto nulla in volata contro uno splendido Giovanni Visconti, ma si è detto comunque contento del risultato e, soprattutto, dalle risposte che gli ha dato in corsa il suo corpo dopo un mese e mezzo passato lontano dalle gare. Tuttavia, lo scalatore della Ineos non ha mai smesso di allenarsi e non ha mai permesso al clima di festa creatosi in Colombia al suo ritorno dalla Grande Boucle di fargli perdere la concentrazione.

Dopo 45 giorni lontano dalle gare non pensavo di andare così forte.- ha esordito al termine della gara di oggi- Quando sono tornato in Colombia dopo il Tour de France c’è stata molta festa, ma comunque mi sono sempre allenato tanto, ma non sapevo come avrei risposto in corsa. Sono contento di aver ottenuto questo secondo posto. Era difficile vincere la volata contro Visconti, ma ci ho provato e perdere in volata contro di lui ci sta”.

Domani il sudamericano sarà al via anche della Coppa Sabatini, ma sembra essere scettico sulle possibilità di ottenere un risultato simile a quello di oggi: “Sarà difficile per me perché di solito arriva sempre un gruppetto numeroso in volata, ma se avrò ancora le gambe proverò a fare qualcosa”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.