Etoile de Bessèges 2021, Pascal Ackermann: “Sono qui per allenarmi, la mia stagione comincia con lo UAE Tour”

Pascal Ackermann non sembra avere grandi aspettative per la sua Etoile de Bessèges 2021. Il corridore della Bora-Hansgrohe, considerato uno dei favoriti per la volata della tappa odierna, ha dichiarato di essere a questa corsa soltanto per allenarsi, dopo le tante corse cancellate, e che la sua vera stagione comincerà soltanto con lo UAE Tour. Il classe ’94, però, rispondendo ai nostri microfoni poco prima di prendere il via ha anche spiegato che ovviamente parteciperà allo sprint conclusivo, dove lo attendono confronti importanti con, tra gli altri, il nostro Giacomo Nizzolo e il vincitore di ieri Cristophe Laporte.

“La mia forma non è proprio perfetta, perché il tempo per allenarsi è stato davvero poco – ha risposto – Ho avuto solo un mese e mezzo dopo la mia pausa, e ora devo correre per trovare la forma. I miei piani sono cambiati alcune volte, dovevo andare prima a Maiorca e poi a Valencia, ma sono davvero contento di poter correre e prendiamo questa corsa come allenamento, la mia stagione inizia con UAE Tour e Parigi-Nizza”.

Lo sprinter tedesco, dopo aver confermato che si lancerà comunque nello sprint di oggi, ha parlato anche dell’approdo nel suo team di Nils Politt: “Ovviamente ci saranno degli sprint nella stagione e oggi è uno di quei giorni. Politt? Sì, siamo una squadra forte ed è la prima volta che corriamo con questa formazione, alcuni di questi corridori non sono mai stati nel mio treno, quindi abbiamo qualcosa da provare e poi vedremo all’arrivo come sarà andata”.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.