© LaPresse

Alpecin-Fenix, la stagione su strada di Mathieu van der Poel comincerà all’UAE Tour

La stagione su strada di Mathieu van der Poel inizierà all’UAE Tour 2021. Secondo Het Nieuwsblad, il fenomeno neerlandese, attualmente impegnato nella stagione di ciclocross che vedrà l’evento culminante nei Mondiali di Ostende del 31 gennaio, comincerà il suo 2021 su strada nella corsa a tappe emiratina in programma dal 21 al 27 febbraio. Il capitano della Alpecin – Fenix, dunque, non sarà presente al weekend di apertura delle classiche del pavé con Omloop Het Nieuwsbland (27/2) e Kuurne-Bruxelles-Kuurne (28/2). La sua seconda corsa su strada sarà poi una tra Parigi – Nizza (7-14/3) o Tirreno – Adriatico (10-16/3), a seconda di quale percorso riterrà più adatto.

Ancora incertezza invece sul proseguimento della sua stagione, con il campione nazionale neerlandese che ha promesso di essere al via della Dwars Door Vlaanderen (31/3), corsa già vinta nel 2019, prima di dare l’assalto alle altre classiche, di cui però non ha ancora definito il programma. Quest’anno sarà anche quello del suo attesissimo debutto in un GT che, molto probabilmente, sarà il Tour de France 2021, anche per volere degli sponsor, nonostante l’incognita di una possibile quarantena prima delle Olimpiadi di Tokyo, nelle quali andrà a caccia della medaglia d’oro nella mountain bike.

Per quanto riguarda i Grandi Giri, potrebbe anche optare per un cambio di programma o, addirittura, decidere di disputarne due, dal momento che la sua squadra ha annunciato che accetterà l’invito anche per Giro d’Italia e Vuelta a España.

pub • SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *