@ Sirotti

W52/FC Porto, arrivano Amaro Antunes e José Mendes

Due innesti di spessore ed esperienza per la W52/Fc Porto. La squadra portoghese, che tornerà nei ranghi delle formazioni Continental dopo l’esperienza Professional del 2019, ha infatti accolto nelle sue fila, in vista della prossima stagione, Amaro Antunes e José Mendes, atleti che hanno calcato anche la scena del WorldTour nelle scorse annate. Per la formazione biancoblù salgono quindi a tre i volti nuovi di questa sessione di CicloMercato 2020, dopo l’arrivo del 22 enne spagnolo Raul Rico Bordera.

Antunes, 28 anni, chiude quindi ufficialmente la sua esperienza con il CCC Team. Nel 2019 il portoghese ha raccolto il terzo posto nella tappa di San Martino di Castrozza del Giro d’Italia, mentre nella stagione precedente era stato secondo al Giro dell’Appennino. Scalatore sempre brillantissimo nelle corse che si svolgono sulle strade lusitane, con la squadra polacca non è però riuscito a lasciare un segno concreto, anche se in qualche occasione ha fatto intravedere sprazzi di talento.

Resta invece nella realtà nazionale, ma cambia squadra José Mendes, che raggiunge la W52/Fc Porto dopo la stagione appena trascorsa con la maglia dello Sporting Clube de Portugal/Tavira. Il 34enne ex Bora-Hansgrohe (3 stagioni per lui nella formazione di Peter Sagan) è il campione nazionale in carica, successo che aveva già riportato anche nel 2016. In precedenza, Mendes aveva visto anche le maglie del Team NetApp e della Burgos-BH. L’esperto portoghese in carriera vanta anche un sesto posto all’allora Giro del Trentino e un quinto alla Coppa Bernocchi, nella stagione 2015.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.