CicloMercato 2023, Dylan Teuns lascia la Bahrain per la Israel con effetto immediato: “Avrà un ruolo chiave in squadra”

Dylan Teuns non è più un corridore della Bahrain – Victorious. Il belga lascia con effetto immediato la formazione emiratina ed è dunque libero di firmare con un’altra squadra per questo finale di stagione. Accostato da alcune settimane alla Israel – Premier Tech per il prossimo anno, la formazione israeliana,  ha rapidamente annunciato a sua volta l’approdo del belga, che ha firmato di due anni e mezzo la sua nuova squadra, alla quale il suo arrivo fa ovviamente molto comodo visto che il team è fortemente impegnato nella lotta per non retrocedere. Ovviamente, i punti conquistati dal corridore con la sua precedente squadra nel corso dell’anno restano alla formazione precedente, ma quanto sarà in grado di ottenere nel corso di questi ultimi mesi dell’anno potrà invece accrescere il bottino del team di Silvan Adams.

“Senza corse previste per lui dopo il Tour de France, abbiamo concordato che Dylan correrà con la sua nuova squadra per il finale di stagione, aiutandolo nella sua transizione nei prossimi anni – spiega la Bahrain Victorious – Grazie Dylan per questi quattro anni indimenticabili trascorsi con noi e per le tue fantastiche vittorie al Tour de France e alla Freccia Vallone”.

A commentare l’arrivo del belga nella nuova squadra è il team manager Kjell Carlström: “In questo finale di stagione ci sono ancora alcune corse molto importanti, molte delle quali adatte alle caratteristiche di Dylan. Punterà così alla Vuelta a España e alle classiche italiane di fine stagione, nelle quali crediamo che possa avere un ruolo chiave. Non ho dubbi che Dylan possa adattarsi rapidamente in squadra e questo sarà l’inizio di una partnership di successo”.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Rispondi

Back to top button