Europei Berlino 2017, parata di stelle: anche Barbieri e Paternoster

Mancano ormai pochi giorni agli Europei di Berlino su pista per la categoria Elite. Alla rassegna continentale, in programma dal 18 al 22 ottobre, sono iscritti complessivamente 338 atleti (120 donne e 218 uomini) in rappresentanza di 28 nazioni che nelle cinque giornate di gare si contenderanno i 23 titoli in palio (oltre alle 11 specialità in programma per entrambe le categorie, sarà assegnato anche il titolo Stayer per gli uomini). Si tratterà di un campionato di altissimo livello in considerazione degli atleti che vi prenderanno parte.

Tra gli iscritti infatti figurano ben sette medaglie d’oro dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016: la stella di casa Kristina Vogel (velocità), l’olandese Elis Ligtlee (keirin) e i britannici Steven Burke (inseguimento a squadre), Philip Hindes e Kallum Skinner (velocità a squadre), Elinor Barker e Katie Archibald (inseguimento a squadre) e undici campioni del mondo in carica. Le prove riservate ai velocisti vedranno inoltre sfidarsi alcuni tra gli elementi più in vista del panorama internazionale, in campo femminile: le plurititolate Miriam Welte (Germania), Anastasya Voinova e Daria Shmeleva (Russia) e tra gli uomini: Denis Dmitriev (Russia), Quentin Lafargue (Francia), Robert Forstemann e Maximilian Levy (Germania), Tomas Babek (Repubblica Ceca) ed Herrie Lavreysen (Paesi Bassi).

Tra gli altri attesi protagonisti figurano anche alcuni tra gli elementi più in vista del panorama internazionale, tra cui i francesi campioni del mondo della madison Benjamin Thomas e Morgan Kneiski, gli spagnoli Albert Torres e Sebastian Mora, il polacco Adrian Teklinski, il tedesco Lucas Liss oltre alla belga Lotte Kopecky, all’italiana Rachele Barbieri e alle giovanissime Letizia Paternoster e Mathilde Gros. L’italiana e la francese sono state le dominatrici indiscusse dei Campionati Europei Junior e Under 23 che si sono disputati lo scorso mese di Luglio ad AnadiaSangalhos (Portogallo), dove la prima ha conquistato cinque medaglie d’oro, andando a segno in ogni prova alla quale ha partecipato (inseguimento individuale, inseguimento a squadre, madison, eliminazione ed omnium), mentre la seconda si è imposta nella velocità, nei 500 metri e nel keirin e si è piazzata al secondo posto nella velocità a squadre tra le Under 23.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.