Parigi-Nizza 2019, Bernal: “Mi sento bene, devo solo seguire la squadra”

Egan Bernal passa indenne anche la seconda tappa della Parigi-Nizza 2019. Il colombiano è riuscito a rimanere davanti quando si è verificato il frazionamento decisivo, risparmiando energie preziose nell’inseguimento e riuscendo a rosicchiare qualche secondo ai propri avversari più diretti. Il corridore del Team Sky ha dimostrato di saper interpretare con gran sicurezza una situazione tutt’altro che semplice da gestire, muovendosi da leader e facendosi sempre trovare al posto giusto nel momento giusto. Il giovane scalatore non solo ha passato indenne le prime giornate, poco adatte alle sue caratteristiche, ma ha visto uscire di classifica molti dei suoi rivali più accreditati.

Il sudamericano ha parlato ai microfoni di Cyclingpro.net al termine della tappa odierna, esprimendo le proprie sensazioni: “In questi giorni mi sento bene, la squadra è molto forte intorno a me. Penso che possa sia una delle  migliori possibili per questo tipo di corse, come ha dimostrato oggi con il vento con Kwiatkowski e Rowe. Mi aiutano molto, devo solo seguirli. Mi dicono: «Vai a destra» o «Vai a sinistra», il che ovviamente mi facilita molto”.

Dopo aver ringraziato i propri compagni, Bernal riconosce il suo ruolo nella corsa, che sarà soprattutto in appoggio al capitano designato; “Kwiatkowski è in grande condizione, penso sia lui il leader. Penso che nella cronometro potrà fare la differenza. Io sono qui, felice di aiutarlo. È la mia prima Parigi-Nizza, voglio imparare da lui e dagli altri. Il mio obiettivo è provare a stare davanti il più possibile”. Un obiettivo finora pienamente raggiunto nelle tappe pianeggianti, nonostante i diversi frazionamenti causati dai ventagli. Ora bisognerà vedere se nelle giornate adatte agli scalatori il colombiano avrà le energie per stare con i migliori, come già avvenuto in passato in diverse corse World Tour.

• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Scopri le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.