© Sirotti

Israel Start-Up Nation, non solo classiche per Sep Vanmarcke: “Il team mi vuole al Tour e io mi impegnerò al 100% per esserci”

Sep Vanmarcke sarà tra gli uomini che scorteranno Chris Froome al Tour de France 2021. Il corridore belga, infatti, quest’anno è passato alla Israel Start-Up Nation non solo per migliorare la squadra nelle Classiche, ma per rafforzarla a tutto tondo grazie alla sua esperienza. Dal ritiro di Girona (dove manca Chris Froome), l’ex EF ha rivelato che sin dal momento della firma il team gli ha chiesto di partecipare alla Grande Boucle, dove manca dal 2018, per dare man forte soprattutto nella prima settimana con la partenza dalla Bretagna, che prevede anche un paio di tappe adatte a lui.

“È una cosa di cui abbiamo già parlato durante le trattative per il contratto – ha rivelato ai media del suo paese – Il team mi vuole al Tour e io mi impegnerò al 100% per quello. So già che il team mi vuole lì, quindi posso prepararmi anche per quello. So che il Tour viene dopo le classiche di primavera nel calendario e devo lavorare in quella direzione. Lo farò”.

Il classe ’88, poi, si pone come obiettivo anche quello di arrivare a Parigi: “Quando prendo il via, voglio anche arrivare alla fine. Ho corso il Tour cinque volte e sono sempre arrivato a Parigi. Non è da me arrendermi prematuramente”.

Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!
Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.