Team Cofidis / @MathildeLAzou

Israel Start-Up Nation, Hugo Hofstetter ha fiducia negli uomini da Classiche del suo nuovo team: “Nils Politt non è uno qualunque”

Hugo Hofstetter è certo di poter aiutare Nils Politt nelle classiche del Nord. Dopo aver dato l’addio rispettivamente a Cofidis e Katusha-Alpecin, i due faranno parte della Israel Start-Up Nation nel 2020, diretta discendente della Israel Cycling Academy, che salirà a livello World Tour grazie all’acquisizione della Katusha. Il venticinquenne francese ha parlato con Les Dernières Nouvelle d’Alsace e si è detto fiducioso delle possibilità della sua squadra nelle Classiche nel nord, grazie al presenza in organico di un capitano del valore di Nils Politt e di un veterano come André Greipel, altro nuovo arrivo in casa Israel.

Nils Politt ha chiuso quinto il Giro delle Fiandre e secondo la Parigi-Roubaix, non è uno qualunque e ha una super mentalità– ha esordito il transalpino – Vuole che saremo in più uomini davanti in quelle occasioni. Penso che abbiamo un grande gruppo da Classiche composto da dieci corridori, con André Greipel come super punto d’appoggio”.

Ascolta SpazioTalk!
Ci trovi anche sulle migliori piattaforme di streaming
Scarica l'App ufficiale di SpazioCiclismo!



• SpazioCiclismo è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie di ciclismo seguici qui

Trova le migliori offerte di Amazon dedicate al ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.